1

Tormentone Green Pass: un bel problema scaricato sui datori di lavoro che devono fare pure i controllori

Super green pass!  Intanto la politica che avrebbe dovuto assumersi la responsabilità di imporre l’obbligo vaccinale ha scaricato un bel problema sui datori di lavoro che devono controllare i green pass e, nel caso, sospendere i lavoratori.

(Non) “Hai risolto un bel problema e va bene così…ma poi ce ne restano mille” canta l’inossidabile Orietta Berti nel tormentone estivo.

Il decreto, a occhio, sembra contenere leggi quantomeno singolari: perché sospendere uno dopo cinque giorni e non subito, se il dipendente non ha green pass non deve più entrare in azienda. Peraltro ha pure quasi un mese – da oggi – per vaccinarsi. Non vorremo poi che dopo averlo sospeso (e il probabile ricorso visto le norme del decreto) pagheremo il sostituto e pure quello a casa.

Perché in Italia chi ha – e fa – impresa il tormentone se lo vive tutto l’anno!

Dino l’acidino