Co.Mark, Lentsch cede il 70% alla Tecnoinvestimenti

Co.Mark, Lentsch cede il 70% alla Tecnoinvestimenti

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa
Massimo Lentsch
Massimo Lentsch

Massimo Lentsch e Stefania Frattolillo fondatori di Co.Mark, società bergamasca specializzata nell’erogazione di servizi di marketing internazionale, hanno firmato la cessione della maggioranza (70%) del gruppo a favore di Tecnoinvestimenti (società partecipata da Tecnoholding, finanziaria collegata alle principali Camere di Commercio Italiane) leader in Italia nei servizi di Digital Trust e tra i principali operatori nei servizi di Credit Information & Management. Per Lentsch “la scelta di una società come Tecnoinvestimenti rappresenta un ulteriore ampliamento degli orizzonti di intervento. Co.Mark oggi è una realtà troppo complessa per essere lasciata ad una gestione familiare – aggiunge Lentsch – avevamo bisogno di un’alleanza forte, che garantissse un futuro di crescita alla società e ai professionisti che ne fanno parte”. Tecnoinvestimenti è una società che vuole crescere e che da oggi, grazie al know-how di Co.Mark, si amplia con una Business Unit dedicata all’internazionalizzazione. Inoltre la partecipazione di Tecnoinvestimenti in importanti società, consentirà a Co.Mark di sviluppare nuove sinergie per supportare con sempre maggior efficacia le Pmi italiane nella crescita sui mercati mondiali”. Co.Mark, nata nel marzo del ’98 è diventata in Italia un gruppo leader nei servizi per l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese attraverso l’innovativa formula del Temporary Export Specialist®, raggiungendo un fatturato annuo di 16 milioni di euro. “Il management Co.Mark – conclude Lentsch – forte della sua esperienza, continuerà a governare con energia, dedizione e grande credo questa società, con l’obiettivo di proseguire un entusiasmante processo di crescita”.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa