Turismo e attrattività, le indicazioni di Confcommercio Lombardia in Regione

Turismo e attrattività, le indicazioni di Confcommercio Lombardia in Regione

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Si è tenuta ieri l’audizione presso la IV Commissione “Attività Produttive e Occupazione” del Consiglio regionale sulla “Proposta di Piano Regionale per il Turismo e l’Attrattività”. Confcommercio Lombardia ha partecipato e presentato un documento con le osservazioni (integrate con contributi di Fiavet e Federalberghi) sul provvedimento, che sarà trattato con voto finale del Consiglio, verso metà febbraio. Un momento utile per fare il quadro sulla situazione e sui cambiamenti avvenuti in questi ultimi anni, ma soprattutto per ribadire gli obiettivi e le linee di sviluppo considerate imprescindibili per i prossimi anni. In particolare, Confcommercio Lombardia nel corso dell’audizione ha sottolineato l’esigenza di:

– contrastare l’abusivismo (attuazione osservatorio regionale turismo e monitoraggio strutture online per controlli)

– destagionalizzare i flussi e programmare i grandi eventi

– sviluppare le aggregazioni (reti, club di prodotto, distretti)

– potenziare “e015” e open data

– sostenere la formazione all’accoglienza e all’enogastronomia,

– spingere verso una maggiore integrazione tra turismo, cultura e creatività

– puntare su infrastrutture e accessibilità.

 

 

 

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa