Per chi resta in città un cartellone ricco di eventi

museo donizettianoMusica, teatro, cultura e sport. Per chi resta in città luglio è ricco di eventi e iniziative.

 Venerdì 17

Proseguono gli appuntamenti nel cortile di Palazzo Frizzoni con la rassegna Giocarteatro estate curata da Teatro Prova. Alle ore 21.30 va in scena una nuova produzione di Teatro Prova “Mondo di silenzio” (consigliata a bambini dai 5 anni) nato dall’incontro con Ilaria Galbusera, sorda dalla nascita. Attraverso la storia di Ilaria e suo fratello Roberto, lo spettacolo parla ai bambini della solitudine di chi non si sente accettato, ma anche della determinazione che rende possibile comunicare i propri pensieri e le proprie emozioni attraverso qualsiasi mezzo e linguaggio; uno spettacolo che racconta della bellezza del mettersi in ascolto dell’altro. (Ingresso 6€ – under 3: 2€. In caso di pioggia Teatro S. Giorgio. Info: 0354243079)

Sabato 18

Si tiene uno degli appuntamenti con Musei Notti Aperte. Protagonista è il museo Archeologico che dalle 21 alle 24 apre le porte ai visitatori e propone un appuntamento con le visite guidate alla mostra “Food. Archeologia del cibo dalla preistoria all’antichità” al Civico Museo Archeologico di Bergamo, in contemporanea con un laboratorio per bambini dai 5 ai 12 anni. (Ingresso gratuito).

Alle 21, al Museo Donizettiano, si tiene “Una sera al museo”, una visita musicata in collaborazione con la Fondazione Bergamo nella storia.

Nel cortile della biblioteca Caversazzi, alle 20.45, in collaborazione con Lab80 Film, è in programma un vero Evento Music&Moovie con il Biogroove Duo, duo di percussioni composto da Antonino Errera e Vito Amato. La musica del Biogroove duo è sorprendente e trans-genere, spazia dal contemporaneo colto alle contaminazioni etniche e jazz. Segue il film della rassegna Esterno Notte (Ingresso: 6€)

Domenica 19

Alle ore 16 la casa natale Donizetti ospita un appuntamento con la rassegna di musica da camera con gli allievi del Conservatorio “Gaetano Donizetti”.

Martedì 21

Alle 21 Piazza Vecchia diventa lo scenario del concerto “Dall’Opera al Musical” dell’ensemble di Fiati dei Pomeriggi Musicali diretto da Alessandro Cadario.

Alle 21.30 in scena al Quadriportico del Sentierone Envol Distratto (Francia) in “Duos Habet” un’agenzia di manipolazione mentale riconosciuta in tutto il mondo per i suoi risultati eccezionali. L’agenzia affida il compito di promuovere questo nuovo kit al signor Riccardo e al signor Primo, due eccellenti manipolatori. La presentazione commerciale dei nostri due professionisti trascende per divenire un vero spettacolo. Un mix di manipolazioni mentale, miracoli psicologici ed esperienze improbabili. Il tutto per dimostrarne al pubblico l’efficacia e l’affidabilità del nuovo kit, ed ovviamente, il tutto è scientificamente provato!

Mercoledì 22

alle 21.15, ancora nel cortile di Palazzo Frizzoni “Un cuoco, un assassino e… tutto il resto” prodotto dal CudT. Una divertente critica alla trasformazione della nostra società attraverso gli occhi e i personaggi creati dai due attori che si scambiano il ruolo di protagonista interpretando un cuoco immerso nella sua cucina e un assassino con le sue paranoie e fissazioni che analizzano il mondo e la sua evoluzione sentendosi arrabbiati, persi e senza speranza. Regia di Claudio Morandi. (Ingresso: 10€ – In caso di maltempo Auditorium Gavazzeni, Largo Roentgen 3. Per informazioni: info@mateteatro.it 340/5680038)

Informazioni: www.bergamoestate.it

Copyrights 2006-2022 – Iniziative Ascom S.p.A. – P.iva e C.F. 01430360162