Moto abbandonata sui binari, in tilt il traffico ferroviario

Moto TrenordQuesta mattina un uomo percorreva la sede ferroviaria con una moto: al sopraggiungere del treno tra Bergamo e Ponte S. Pietro, verso le 5, l’uomo ha abbandonato la moto tra i binari ed è fuggito. Il macchinista ha tirato “la rapida” ma non ha potuto evitare l’impatto.  Si tratta dell’ennesimo gesto irresponsabile e gravissimo che Trenord condanna duramente: l’azienda provvederà a sporgere denuncia per reato di interruzione di pubblico servizio.  Non sono stati registrati danni alle persone a bordo né alla locomotiva che ha potuto proseguire il viaggio; è comunque stata poi inviata in deposito a Milano Fiorenza per le opportune verifiche. La circolazione dei treni è stata interrotta nella tratta tra Ponte S. Pietro e Bergamo dalle 5.05 alle 8.15 per permettere i necessari accertamenti da parte delle forze di pubblica sicurezza intervenute sul posto. Durante l’anormalità i treni da e per Milano si attestavano a Ponte S. Pietro. Per il collegamento da e per Bergamo è stato organizzato un servizio bus sostitutivo. Durante l’interruzione e fino alle 10 circa i treni della linea Milano-Carnate-Bergamo e Lecco-Bergamo-Brescia hanno registrato ritardi medi di 20 minuti e soppressioni.

Copyrights 2006-2022 – Iniziative Ascom S.p.A. – P.iva e C.F. 01430360162