Gallette di mais spinato, a Leffe s’inaugura l’impianto di produzione

Gallette di mais spinato, a Leffe s’inaugura l’impianto di produzione

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Adriano Galizzi - gallette mais spinatoSabato 10 ottobre, alle 12, a Leffe, nell’ambito dell’iniziativa “I giorni del Melgotto”  si terrà l’inaugurazione ufficiale dell’impianto di produzione di gallette di mais di Adriano Galizzi, un giovane imprenditore agricolo di 26 anni, che dopo essersi laureato in ingegneria gestionale ha deciso di seguire la sua passione e di diventare agricoltore.

Dopo aver avviato una coltivazione di mais spinato di Gandino (contribuendo così a rilanciare una  antica varietà che rischiava di andare persa)  ha deciso di fare un ulteriore passo per completare la filiera realizzando un laboratorio per la produzione delle gallette mais. In occasione dell’inaugurazione verranno organizzate visite guidate all’impianto,  il primo di questo genere in provincia di Bergamo, con la possibilità di vederlo in funzione dalle 15 alle 16. Per l’occasione si terrà anche una degustazione e  la vendita dei prodotti tipici a base di mais spinato di Gandino.

“L’esperienza di Adriano Galizzi  – sottolinea il Delegato di Coldiretti Giovani, Daniele Filisetti –  è una delle tante espressioni della nuova generazione di agricoltori che fanno molto più che produrre cibo Made in Italy perché proteggono i semi, le piante, l’acqua e i territori e ogni giorno portano avanti in Italia non solo la crescita economica, ma anche la difesa della cultura, della storia, della bellezza, della salute e in generale la qualità della vita”.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa