Clusone, via libera a nuovi negozi nell’ex Mirage

Clusone, via libera a nuovi negozi nell’ex Mirage

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

clusone 2

Via libera a nuovi spazi commerciali nell’area dell’ex cinema Mirage a Clusone. Il Consiglio comunale di ieri ha approvato le modifiche al programma di intervento, in particolare, la conversione della destinazione d’uso di 750 mq da terziario a commerciale.

Nella zona alle porte della città, dove ha già trovato posto il supermercato Conad, ci sarà così spazio anche per tre o quattro nuovi esercizi di vicinato. Una scelta che non piace ai commercianti e alle minoranze, già da tempo mobilitati per contrastarla. Dare il “la” ad un nuovo insediamento commerciale fuori dal centro storico (con la previsione che anche l’ex hotel Europa faccia spazio a negozi) significa infatti creare un polo d’attrazione concorrente per le botteghe e gli esercizi, già alle prese con crisi e chiusure.

L’associazione Cluosonecentro ha comunicato chiaramente il proprio dissenso non partecipando alla seduta del Consiglio e annunciando un’azione di protesta come l’abbassamento delle serrande dei negozi.

Il sindaco Paolo Olini ha parlato invece di una decisione ragionata, dettata dalla necessità di ultimare la riqualificazione dell’area dell’ex cinema, senza che questo escluda iniziative dedicate al rilancio del centro storico. L’invito agli operatori è di essere propositivi e di mettersi in gioco, con la disponibilità da parte dell’Amministrazione a confrontarsi e mettere a disposizione risorse.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa