La lettera / Era necessario quel telone giallo sul Palazzo della Ragione?

La lettera / Era necessario quel telone giallo sul Palazzo della Ragione?

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

palazzo della RagioneSpettabile redazione

sabato sono arrivata in Città alta per seguire un evento inserito nel cartellone di BergamoScienza. Abitando in provincia, era da tanto che mancavo all’appuntamento col Borgo antico. Ebbene, quando sono arrivata in Piazza Vecchia, piena di gente, tanti stranieri, ho visto il Palazzo della Ragione “sfregiato” da un grande telo giallo che pubblicizza “Donizetti Alive” (allego una foto). Ora, sarò antiquata, sarò una purista fuori tempo, ma in una piazza così bella è proprio il caso di “macchiare” un monumento di tale pregio con un telone giallo, che peraltro, mi hanno confermato, è li da parecchio tempo? Io che abito nella Bergamasca posso tornare e godermi lo spettacolo di Piazza Vecchia al naturale quando voglio, ma un turista, un visitatore occasionale perché deve portare a casa il ricordo di una bellissimo palazzo con un telone che nulla a che fare con la sua storia? Proprio non c’era un altro punto in Città Alta per apporre la promozione donizettiana?

lettera firmata

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa