1

I viaggi degli europei: Spagna in testa, l’Italia insegue

Nel 2011, i residenti nella Ue a 27 hanno fatto 1 miliardo di viaggi per vacanza, dei quali circa un quarto sono stati viaggi al di fuori dal Paese di residenza. Guardando più in dettaglio questi viaggi, la Spagna è stata la meta preferita dal 13%, seguita da Italia e Francia (entrambi al 9%). Sono dati diffusi da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Tra gli Stati membri, il maggior numero di viaggi di vacanza in uscita nel 2011 sono stati registrati dai residenti di Germania (73 milioni cioè il 34% dei viaggi di vacanza effettuati dai residenti), il Regno Unito (44 milioni, il 38%), Francia (22 milioni, l'11%) e Olanda (16 milioni, il 52%). Questi quattro Stati membri rappresentano quasi i due terzi di tutti i viaggi di vacanza in uscita effettuate dai residenti nella Ue a 27. Nella maggior parte degli Stati membri, il numero più alto dei viaggi di vacanza è stato registrato all'interno del Paese di residenza, mentre la metà o più della metà di tutti gli spostamenti effettuati da residenti in Lussemburgo (quasi il 100% di tutti i viaggi di vacanza), Belgio (74%), Slovenia (56%), Olanda (52%) e Austria (50%)sono stati viaggi all'estero. In tutti gli Stati membri della Ue a 27, la prima destinazione di viaggi di vacanza fatti nel 2011 da residenti è stato un Paese vicino o nelle vicinanze, tranne che per i residenti in Romania (che hanno scelto l'Italia), in Svezia (che hanno scelto la Grecia) e nel Regno Unito (che hanno scelto la Spagna). Tra le prime tre destinazioni dei viaggi di vacanza all'interno dell'Ue, la Spagna è stata la meta di vacanza preferita per i residenti del Portogallo (39% dei viaggi verso l'estero), del Regno Unito (21%) e della Francia (18%), mentre la Francia è la prima destinazione per i residenti di Belgio (33%), Lussemburgo (23%), Spagna e Italia (entrambe 16%), e l'Italia è stata la meta preferita per i residenti di Malta (32%), Austria (22%) e Romania (20%). Inoltre, la Germania è stata la prima destinazione per i viaggi di vacanza all'estero per i residenti di Olanda (18%), Polonia (15%) e Danimarca (14%).