Francesco Nullo, 
sabato e domenica 
le celebrazioni ufficiali 
del 150° anniversario 
della morte

Francesco Nullo, sabato e domenica le celebrazioni ufficiali del 150° anniversario della morte

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Il 5 maggio 2013 ricorre il 150° anniversario della morte di Francesco Nullo, caduto nel 1863 nella battaglia di Krzykawka alla testa della spedizione partita in aiuto dei polacchi insorti contro la dominazione russa. Per questa ricorrenza la Fondazione Bergamo nella storia propone diverse iniziative realizzate in stretta collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Bergamo e con le altre istituzioni culturali cittadine: Archivio Bergamasco, Archivio di Stato di Bergamo,   Associazione Amici del Museo storico di Bergamo, Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti di Bergamo, Biblioteca civica “Angelo Mai”, Fondazione Famiglia Legler, Fondazione per la storia economica e sociale di Bergamo, ISREC, Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Università degli studi di Bergamo.
Nell’insieme tutte queste iniziative si propongono da un lato di approfondire e ripensare la figura di Francesco Nullo in una prospettiva compiutamente storica, al di fuori della retorica e nel suo legame col nostro tempo; dall’altro di valorizzare i profondi legami e le proficue relazioni che la figura di Nullo ha permesso di stabilire nel tempo tra Italia e Polonia.

Ecco le principali iniziative organizzate.

SABATO 4 MAGGIO

* Ore 10, Teatro Donizetti
Matinée dedicata alle scuole: Con gli occhi di Celestina.
Saranno presentati gli elaborati del concorso di disegno tra le scuole e i risultati dei laboratori didattici seguiti da un racconto (con molte licenze poetiche) della vicenda di Nullo vista dalla fidanzata Celestina Belotti (in collaborazione con Assessorato all’Istruzione, Politiche Giovanili, Sport e Tempo libero).

*Ore 12.30 – 17.30, Quadriportico del Sentierone
Emissione dell’annullo filatelico per il 150° anniversario dalla morte di Francesco Nullo.

*Ore 14.30, Sala Tremaglia del Teatro Donizetti
La fraternità d’armi italo-polacca tra ‘800 e ‘900. Un Seminario internazionale di studi, con il patrocinio della Giunta storica nazionale, dedicato a quei momenti storici, tra Ottocento e Novecento, che videro Italiani e Polacchi combattere affiancati per una causa comune. Nell’occasione sarà presentata anche la pubblicazione in formato e-book delle principali biografie di Francesco Nullo.

*Ore 18, Sala Tremaglia del Teatro Donizetti
Diversamente giovani… e socialmente utili. Gli eroi.
Una conferenza di Mario Isnenghi (Università di Venezia), tra i maggiori storici del nostro Paese, che propone una riflessione sul ruolo e il significato degli eroi nel mondo contemporaneo. Ingresso libero.

DOMENICA 5 MAGGIO

*Ore 11.30, Convento di San Francesco, Museo Storico di Bergamo – Sezione mostre
Inaugurazione della mostra Francesco Nullo dall’Italia all’Europa (1826-1863).
In esposizione i più importanti cimeli e documenti legati alla vita di Francesco Nullo: l’eroe e il soldato, ma anche l’uomo e l’industriale. Ingresso libero.
Per tutta la giornata sarà inoltre possibile visitare gratuitamente il Museo Storico di Bergamo – Sezione ‘800 “Mauro Gelfi” presso la Rocca (con una visita guidata gratuita alle ore 16.00).

*Ore 21, Chiostro del Convento di San Francesco Omaggio a Tadeusz Ko?Ö‚Ä?ciuszko   
Concerto del bluesman Fabrizio Poggi
Nel rendere omaggio all’eroe polacco più vicino a Francesco Nullo nel suo impegno per la Libertà degli altri, il concerto ricorda anche il secondo anniversario dalla scomparsa di Mauro Gelfi, direttore del Museo storico di Bergamo dal 1997 al 2010.
Ingresso libero.

Per informazioni: tel. 035 247116 / 035 226332 – http://www.bergamoestoria.it

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa