1

Croce e Punto, alla Malpensata scatta il “rammendo” del quartiere

Benvenuti in Malpensata - web - CopiaDomenica 21 giugno dalle 10.30 alle 18 Croce e Punto presenta Benvenuti in Malpensata!, mirabolante gioco urbano a squadre che si focalizza sulla interazione fra le persone e la capacità di leggere il paesaggio di urbano. Inserito all’interno della manifestazione di presentazione finale del progetto di coesione “Abitare una nuova Malpensata”, l’obiettivo dell’esperimento ludico è quello di invitare le persone, residenti e non, a esplorare questa porzione di città, scoprendo o riscoprendo i suoi spazi pubblici.

Cosa è un gioco urbano? Benvenuti in Malpensata è una rivisitazione della tradizionale caccia al tesoro, con nuove regole. I giochi urbani sono stati già realizzati in molte città, in Italia e oltre confine, con format differenti ma con lo stesso minimo comune denominatore: il palcoscenico è la strada. Croce e Punto porta il gioco urbano a Bergamo.

Il gioco è aperto a tutti quelli che vogliono testare il proprio estro creativo e lo spirito di iniziativa, avventurieri e rabdomanti, curiosi e pigri di qualsiasi età, dai piccolissimi fino agli ottuagenari. Si comincia quindi alle 10.00 dai giardini di Via Mozart, fino ad allargarsi al quartiere, fra prove divertenti, come sfide di osservazione, di bricolage e di socializzazione. L’unica cosa indispensabile per chi vuole partecipare è portare una macchina fotografica o uno smartphone. Le squadre possono essere formate da un numero minimo di 3 giocatori fino a un massimo di 8. In ogni squadra deve essere presente almeno un maggiorenne; i minori di 12 anni per giocare devono essere accompagnati da un adulto responsabile. Il costo d’iscrizione è 10 euro a squadra, corrispondente al tesseramento per 2 persone per l’anno 2015 all’associazione. Associazione Croce e Punto, ovvero l’arte del rammendo urbano, è formata da Alberto Brigati, Marta Savoldelli, Matteo Rondi e Valentina Carrara ed è stata selezionata per realizzare un progetto di protagonismo giovanile all’interno del laboratorio dello Spazio Polaresco.

Per informazioni: Marta Savoldelli, 333.5349207, croceepunto@gmail.com www.facebook.com/croce.punto