Valvole per l’industria, 
a Bergamo i big mondiali

Valvole per l’industria, a Bergamo i big mondiali

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Anche nel 2013 l’Italia ha mantenuto il primato mondiale nella produzione ed esportazione di valvole destinate all’industria impiantistica energetica (oil & gas, petrolchimica, chimica e produzione di energia elettrica da fonti fossili). Con una produzione stimata in circa 4 miliardi di euro, l’export italiano – del solo settore dedicato all’estrazione, alla raffinazione e distribuzione di gas e petrolio e prodotti derivati – ha raggiunto alla fine dello scorso anno la cifra di 2,8 miliardi di euro che rappresenta, rispetto alla domanda mondiale del settore una percentuale pari al 23.
In pratica, quasi una valvola su 4, esportata ed installata nel mondo, nei settori On-shore e Off-shore, è made in Italy.
Un risultato di eccellenza per la nostra industria manifatturiera, che continua ad essere apprezzato dalla maggior parte degli International Oil Companies e dai principali Engineering, Procurement and Construction operanti in campo mondiale.
Se l’Italia è quindi a ragion veduta leader mondiale nella produzione di valvole industriali, è un fatto più che positivo la prima IndustrialValveSummit, manifestazione internazionale dedicata al settore delle valvole industriali e alla relativa filiera, in programma a Bergamo il 27 e il 28 maggio 2015.
Un’occasione unica di confronto tra eccellenze globali con focus sui comparti Power e Oil&Gas Upstreaming. L’appuntamento, a cadenza biennale, si propone come nuovo riferimento per tutte le novità in ambito produttivo e applicativo ed è reso possibile dall'impegno di
Confindustria Bergamo e dell' Ente Fiera Promoberg, che in collaborazione con la Commissione Europea, organizzeranno l'evento negli spazi espositivi della Fiera di Bergamo chiamando a raccolta produttori, end user, studi di progettazione e tecnici specializzati da tutto il mondo.
Sulla base di un’approfondita analisi di scenario, che ha avallato la visione dei promotori, l' IndustrialValveSummit prende forma nella consapevolezza del livello produttivo del manifatturiero italiano nel contesto delle valvole industriali, e dalla volontà di promuoverne il valore e le soluzioni. IVS non rappresenterà solo un evento fieristico, ma anche e soprattutto un simposio tecnico-scientifico d’eccellenza.
Progetti, processi, prodotti di alta gamma, ma soprattutto soluzioni e applicazioni industriali in ambito di Power e Oil&Gas Upstreaming saranno il cuore pulsante dell’evento. Per agevolare il confronto tra domanda ed offerta, e incentivare concretamente le occasioni di business per le aziende partecipanti, Confindustria Bergamo e Promoberg hanno previsto incontri diretti con le delegazioni dei mercati esteri emergenti di maggiore interesse.
Tra gli espositori saranno presenti produttori di attuatori, riduttori, guarnizioni e verniciature, fornitori di fusioni, forgiatori e sviluppatori di impianti prova.
Di grande valore viene considerato anche l’aspetto congressuale e formativo: conferenze, seminari, laboratori e workshop dedicati ai tecnici, con riconoscimento di crediti formativi, spazieranno dagli aspetti normativi a quelli finanziari, ponendo ovviamente l’accento anche sugli approfondimenti di processo.
L' IVS sarà infine lo scenario anche per il lancio di Valve Academy, un progetto di formazione internazionale destinato a creare, grazie al contributo di aziende leader, competenze specialistiche per tutte le figure tecniche del settore su tematiche di rilevanza (compatibilità dei materiali, longlife learning program dedicato ai sistemi di tenuta delle valvole). Le prime sessioni  formative della Valve Academy si terranno durante la manifestazione. 

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa