Lovere, un bando per valorizzare le insegne storiche

Lovere, un bando per valorizzare le insegne storiche

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Minolta DSC

Lovere sceglie di valorizzare le sue attività commerciali puntando sulla storicità. Il Comune ha aperto un bando attraverso il quale erogherà contributi alle attività che sostituiranno le loro insegne avendo cura della tipicità e storicità del  borgo. Lo stanziamento complessivo è di 10mila euro. Il contributo copre fino al 70% delle spese ammissibili e ha un limite di 500 euro per ciascuna attività commerciale. Gli interventi finanziabili riguardano lo studio grafico, la realizzazione e la posa di insegne che abbiano particolare pregio e tipicità.
Le domande dovranno essere presentate entro il 3 febbraio del 2017. Le insegne dovranno essere realizzate entro il 15 giugno.

Possono partecipare al bando esercizi di vicinato, attività artigianali, pubblici esercizi e attività ricettive situate nel centro storico, in particolare nelle seguenti vie e piazze: via Matteotti, via Rose, via Sante Capitanio, via Bertolotti, via Mazzini, piazza Vittorio Emanuele, via Gramsci, via Cavour, via Roma, via San Giorgio, vicolo Dott. Pennacchio, vicolo Torre, Via Cavallotti, via Brighenti, via S. Maria, vicolo Fossa, vicolo Ratto, via Zitti, vicolo Sant’ Antonio, vicolo Santa Chiara, vicolo Gaioncelli, via Piazzola, portichetto S. Giorgio, via S. Gerosa, Passaggio Santa Chiara, via Tadini, via Gregorini, piazza 13 Martiri, via XX settembre, via F.lli Pellegrini, via Oprandi (tratto compreso tra via Matteotti e rampa Volpi).

Il modulo per presentare la domanda è scaricabile dal link: http://comune.lovere.bg.it/area-download/category/302-bando-insegne-tipiche.

Per maggiori informazioni contattare l’Area di Polizia Locale al numero 035/983710.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa