Lombardia, turismo cresciuto del 15% in tre anni

Lombardia, turismo cresciuto del 15% in tre anni

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

“La prima cosa che stiamo facendo da tre anni è ripartire con la politica turistica della Regione: questo significa soprattutto creare opportunità’ per fare sistema perché abbiamo grandi risorse, alcuni brand molto conosciuti come Milano, il lago di Garda e il lago di Como, ma abbiamo anche enormi potenzialità’ ancora da esprimere: le nostre città’ d’arte, il cicloturismo, i laghi in generale, la montagna”. E’ il quadro tracciato dall’assessore allo Sviluppo economico della Regione Lombardia Mauro Parolini in occasione dell’inaugurazione della Borsa Internazionale del Turismo che da quest’anno e’ tornata nei padiglioni di Fieramilanocity. “Negli ultimi tre anni abbiamo avuto un incremento di oltre il 15 per cento dei turisti nella nostra regione – ha sottolineato Parolini -; dall’estero mostrano di apprezzare le nostre proposte i turisti provenienti da Germania, Regno Unito, Francia, Olanda e Spagna”.  “Adesso arrivano russi e cinesi” ha proseguito l’assessore Parolini”. “La Cina – ha spiegato – e’ mercato sempre più’ interessante, stiamo stringendo accordi con fornitori di servizi in scia a quello che sta facendo Enit perché’ ogni anno aumenta il raggio d’azione del turismo cinese”. “Sempre più’ cinesi arrivano in Europa – ha detto ancora Parolini – noi stiamo lavorando perché’ Milano e la Lombardia non siano solo una tappa, una ‘toccata’ ma ci sia anche una permanenza: abbiamo tanto da offrire”.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa