La lettera / Il parcheggio dell’Asl? Una vergogna per Bergamo

La lettera / Il parcheggio dell’Asl? Una vergogna per Bergamo

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Asl-Borgo palazzoSpettabile redazione

anche noi commercianti, a volte, ci ammaliamo. E tra mille traversie, ci tocca fare tappa anche all’Asl di via Borgo Palazzo. A me è capitato lunedì 8 febbraio. Erano anni che non ci rimettevo piede. Con gran rammarico, ho visto che nulla è cambiato. Il parcheggio riservato agli utenti è rimasto come ricordavo: buche dappertutto, quasi voragini, fango e acqua in abbondanza alle prime piogge (allego foto). Ho posteggiato l’auto e per raggiungere gli uffici ho dovuto esercitarmi in una vera e propria gincana per non sporcare le scarpe e ed evitare di mettere i piedi in ammollo. Immagino gli anziani…

Asl Borgo palazzo

Mi spiace che i cittadini, in una città civile come Bergamo, debbano essere accolti in modo simile. E’ una vergogna. Nessuno si pone il problema? A qualcuno è venuto in mente che il piazzale si può anche asfaltare o sistemare con pavimentazioni drenanti? Anni fa, se non ricordo male, era scesa in campo anche un’ associazione di consumatori per denunciare la condizione disastrosa del parcheggio. In quella occasione fu evidenziato come all’origine vi fosse un rimpallo di responsabilità tra l’Asl e gli Ospedali Riuniti, questi ultimi proprietari dell’area. Non so se in questi anni qualcosa è cambiato nei rapporti tra i due enti. Quello che so è che siamo di fronte a una vera e propria mancanza di rispetto per gli utenti. Fino a quando dovremo tollerare una simile condizione?

cordiali saluti

un commerciante

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa