“Chinaski”, l’arte entra nei negozi sfitti

“Chinaski”, l’arte entra nei negozi sfitti

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

ChinaskiSabato 18 e domenica 19 aprile, dalle 16 alle 19 a Sarnico torna la Meraviglia in contrada con “Chinaski la cittadella dell’arte”, seconda edizione di un progetto finalizzato a valorizzare la bellezza del centro storico attraverso l’arte. La Contrada e le vie principali di Sarnico diventeranno una sorta di museo a cielo aperto grazie a installazioni artistiche che ricreeranno nel centro l’atmosfera delle grandi città metropolitane; i negozi sfitti ospiteranno esposizioni e atelier interattivi di artisti emergenti delle Accademie di Bergamo e Brescia, gli edifici saranno adornati da migliaia di animaletti in origami e per le vie del centro verranno realizzate performance musicali e teatrali e spettacoli di improvvisazione. Una proposta insolita e accattivante, che già nel 2014 ha stuzzicato la curiosità degli avventori della Cittadella: l’obiettivo del progetto era ed è tutt’ora far conoscere la bellezza presente nel centro e valorizzare i negozi e le loro offerte.

La manifestazione è promossa dall’Associazione ArteFatta, in collaborazione con Pro Loco Sarnico e Sarnicom – associazione commercianti e artigiani.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa