Candidati sindaco 
a confronto sulla pizza. 
Ecco come 
la mangiano 
Tentorio e Gori

Candidati sindaco a confronto sulla pizza. Ecco come la mangiano Tentorio e Gori

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

La pizza. Piace a tutti, ma ognuno ha una propria personale visione di come gustarla al meglio. Le scuole di pensiero sono tante, tra chi la preferisce sottile e chi più morbida, chi con farciture semplici, chi ricchissima. Le correnti si dividono anche sul come mangiarla. Con coltello e forchetta o addentando direttamente le fette prese con le mani? A New York il sindaco Bill De Blasio è stato pubblicamente ripreso per l’utilizzo delle posate, mentre sulla costa opposta le celebrity della notte degli Oscar non ci hanno pensato su due volte a servirsi dal cartone. E a Bergamo? La rivista Affari di Gola (http://www.affaridigola.it) ha girato il “dilemma” ai pizzaioli e ad una serie di personaggi pubblici, a cominciare da Franco Tentorio e Giorgio Gori, candidati alle poltrona di sindaco della città. Anche in questo campo li si scopre su posizioni diverse, con il primo cittadino in carica che solo in pochissimi casi rinuncia alle posate e lo sfidante che opta per le mani. A raccontare la loro pizza sono anche l’allenatore dell’Atalanta Stefano Colantuono, l’ex sciatrice e consigliere regionale Lara Magoni, il campione di motociclismo Giacomo Agostini, il cantante dialettale Il Bepi, lo chef Chicco Cerea e il critico Edoardo Raspelli.
E voi come la mangiate? Dite la vostra sulla nostra pagina Facebook    

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa