Agevolazioni e finanaziamenti, occhio ai consulenti porta a porta

Agevolazioni e finanaziamenti, occhio ai consulenti porta a porta

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Consulenze per favorire l’accesso a finanziamenti a fondo perduto e per ottenere agevolazioni che si rivelano poi nel contenuto inattuali e inattendibili. Ascom e Fogalco stanno ricevendo segnalazioni da parte degli associati dell’offerta di consulenze a pagamento per lo sviluppo aziendale, attraverso l’accesso a bandi e finanziamenti. I consulenti propongono nel corso di un primo appuntamento l’acquisto di un cd contenente tutte le iniziative a favore delle pmi messe in campo a livello europeo, statale e regionale. In attesa dell’invio del cd,  da parte della fantomatica società di esperti in finanziamenti, viene fissato un secondo appuntamento che prevede l’analisi di bilanci e libri contabili. Ascom e Fogalco invitano gli associati a prestare la massima attenzione verso consulenze porta a porta e nei confronti di proposte di facile accesso a fondi,  specialmente in un momento in cui la pubblica amministrazione ha ridimensionato fortemente la concessione di contributi e finanziamenti. L’Associazione sottolinea anche i rischi legati all’analisi di  sconosciuti di dati “sensibili”, da quelli patrimoniali a quelli di bilancio. Il cd – per cui è richiesto l’esborso di 350 euro – si è rivelato assolutamente inattuale nei contenuti, dal momento che i bandi pubblicati risalgono al 2006. Ascom invita gli associati a rivolgersi allo Sportello del Credito Fogalco per aggiornamenti su bandi ed altre misure di accesso a finanziamenti e contributi (Tel. 035 4120321 (responsabile del servizio: Matteo Milesi)

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa