Moda, in un volume lo slang del Made in Italy

Slang della Moda

Mille termini e neologismi creati e legati al mondo della moda, che racchiudono il meglio del made in Italy, tutti racchiusi in un piccolo dizionario illustrato e tradotti in italiano, inglese, francese e russo. L’idea è di Federazione Moda Italia che ha realizzato un volume, di 192 pagine in formato 13×19; l’obiettivo è diffondere la cultura del bello. Il dizionario è destinato agli operatori del dettaglio moda, come indispensabile strumento per leggere le pubblicazioni di moda e di marketing; agli addetti alle vendite che approcciano clienti stranieri, per favorire il dialogo e la migliore relazione con la clientela mondiale; e ai turisti stranieri che potranno usare un libretto con lo slang tipico della moda “Made in Italy”.  Nella sezione italiana si va da abbigliamento a zoccolo passando per il fazzoletto da taschino; in quella inglese il primo termine è  abdomen (addome) e l’ultimo zip (cerniera); in francese si parte sempre da abdomen (addome) e si arriva a zibeline (zibellino); mentre chi sceglie il russo si trova come prima parola АВТОМАТИЧЕСКИЙ (accessorio) e come ultima  ПРЯМАЯ ЮБКА (gonna tubo) passando per КОФТА С ВОРОТНИКОМ ПОД ГОРЛЫШКО (maglia a girocollo). Oltre all’opuscolo è stato creato anche un sito web www.slangdellamoda.it dove è possibile consultare e tradurre i vocaboli non solo in italiano, inglese, francese e russo, ma anche in cinese (mandarino). Gli operatori, gli addetti alle vendite e i turisti che desiderano avere una copia di “Lo Slang della Moda” possono contattare gli Uffici di Ascom Bergamo allo 035 4120304 o inviare un’email a info@ascombg.it.

 

Copyrights 2006-2022 – Iniziative Ascom S.p.A. – P.iva e C.F. 01430360162