Green Point, la Valle Imagna mette in mostra i suoi “gioielli”

Green Point, la Valle Imagna mette in mostra i suoi “gioielli”

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

green expo pointSabato 7 novembre la Valle Imagna sbarca a Orio Center. Nell’ambito della manifestazione “Orobie Show” in corso presso il Green Point del centro commerciale,  la Valle sarà presente con il proprio Infopoint turistico e con il locale Centro Studi. Alle ore 18 si terrà un appuntamento durante il quale verrà presentato il progetto di riqualificazione di Cà Berizzi di Corna Imagna ad opera del Centro Studi Valle Imagna stesso, associazione territoriale nata quasi vent’anni fa con lo scopo di promuovere e valorizzare la storia sociale e l’identità culturale delle comunità della Valle Imagna: progetto in cui la promozione della cultura va di pari passi con l’economia viva del territorio, come sostiene il direttore del Centro, Antonio Carminati. Seguiranno alcuni momenti riservati al “palato” con la libera degustazione di prodotti tipici offerti dai produttori locali, come la Cooperativa il “Tesoro della Bruna”; tra i formaggi offerti, sarà possibile assaggiare lo Stracchino prodotto secondo metodi tradizionali e che recentemente ha ricevuto il riconoscimento del marchio “Slow Food”. Durante la presentazione della Valle Imagna e delle sue eccellenze (dalle 17.30 alle 20), sarà presente anche il personale dell’Infopoint turistico di Valle che metterà a disposizione di tutti gli intervenuti il materiale promozionale recentemente redatto e dedicato al territorio della Valle e alla sua offerta turistica complessiva. “Proprio recentemente, i dati dell’Osservatorio turistico provinciale hanno sottolineato le buone performance del turismo nella nostra Valle” – afferma Roberto Facchinetti, presidente della Comunità Montana Valle Imagna e, in questi anni, “motore” di tutte le attività territoriali legate al turismo. Consapevoli di ciò, l’intera Valle, i suoi amministratori e tutti gli operatori stanno puntando molto sul turismo, dal momento che la piccola Valle ha molti carte da giocare : dalla natura alla buona cucina, dalla cultura al termalismo.

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa