Al via il Salone del Mobile, 
in fiera affari, eventi e innovazione

Al via il Salone del Mobile, in fiera affari, eventi e innovazione

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa

Scatta in Fiera la prima tre-giorni del Salone del Mobile. Da sabato 15 a lunedì 17 novembre si apre la prima tranche dell’appuntamento firmato Promoberg che, giunto alla 12esima edizione, offre un’ampia panoramica sulle ultime tendenze dell’arredamento e del design. La seconda parte andrà dal 21 al 23 novembre, confermando le giornate di chiusure infrasettimanali per ottimizzare l’operatività delle aziende espositrici.
I due padiglioni principali (A e B) del polo fieristico si trasformano quindi nel più grande negozio d’arredamento della Bergamasca, con circa 13mila metri quadrati dedicati alla manifestazione. Sono 75 le imprese presenti, provenienti da 14 province di 6 regioni: Lombardia (84%), seguita da Veneto (7,3%), Puglia e Piemonte (entrambe 2,90%), Friuli ed Emilia (1,45 a testa). I marchi sono 121, rappresentativi di una ventina di categorie merceologiche. E non mancano gli eventi collaterali. In
particolare, oltre ad alcuni appuntamenti più divertenti ed “easy” presentati anche dagli stessi espositori, quest’anno si è deciso di puntare su Formazione & Informazione, per dare al pubblico spunti molto importanti sul fronte del
risparmio, della sicurezza e delle ultime novità su prodotti e servizi.
«Con il Salone del Mobile di Bergamo – sottolinea Luigi Trigona, segretario
generale dell’Ente Fiera Promoberg – il pubblico ha l’opportunità di valutare, confrontare e scegliere le soluzioni qualitativamente più elevate ed economicamente più interessanti. La manifestazione ha ulteriormente affinato quel mix in grado di mettere in relazione e soddisfare nel migliore dei modi sia le esigenze degli espositori, sia le aspettative dei visitatori».
L’alta qualità espositiva, che non significa necessariamente costi elevati, è frutto di un’accurata selezione delle imprese, per dare ai visitatori una molteplice e variegata gamma di soluzioni, molte delle quali in anteprima, spesso in rappresentanza di futuri nuovi trend del mercato.
Tra le note più importanti per i visitatori del Salone del Mobile la conferma anche per il 2014 del bonus fiscale per l’acquisto di mobili destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione (detrazione Irpef 50%). Come specificato dall’Agenzia delle Entrate, i contribuenti che fruiscono della detrazione per interventi di recupero del patrimonio edilizio possono fruire di un’ulteriore riduzione d’imposta per l’acquisto di mobili, nonché per l’acquisto di grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione. La detrazione, che va ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo, spetta sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014 ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.

Date: 15 – 17 novembre e 21 – 23 novembre
Orari: feriali 18 – 22; sabato 10.30 – 22; domenica: 10.30 – 20
ticket:  intero 8 euro – ridotto (over 65 anni) 5 euro – parcheggio 3 euro 
Info: http://www.promoberg.it – http://www.fieradelmobile-bergamo.it

image_pdfEsporta in PDFimage_printStampa