50 & Più Bergamo, Ernesto Crotti è il nuovo presidente

50 & Più Bergamo, Ernesto Crotti è il nuovo presidente

image_pdfimage_print

Franco Meloncelli resta presidente onorario, vicepresidente Natale Bettinelli.  Consiglio a 9, con 3 nuove nomineÈ Ernesto Crotti il nuovo presidente di 50&Più Bergamo, l’associazione Confcommercio di rappresentanza sindacale e valorizzazione degli over 50. Ernesto Crotti, classe 1943, di Torre Boldone, ricopriva già dal 2019 il ruolo di vicepresidente dell’associazione, a fianco del presidente Franco Meloncelli, confermato nel nuovo direttivo 2024-2029 con l’incarico di presidente onorario. Crotti è erede di una lunga tradizione ed esperienza nel commercio ambulante di generi alimentari, inaugurata dal bisnonno Battista Crotti a fine Ottocento , proseguita con il nonno Primo e passata al padre Augusto, prima di essere tramandata da lui stesso al figlio Filippo, che prosegue l’attività di famiglia. Ernesto Crotti aveva affiancato all’attività sui mercati la gastronomia, con la gestione in città della celebre insegna Ghisalberti in Via XX Settembre e poi di Grisa “Il salumiere” in Viale Papa Giovanni XXIII, fino al 1986.  “Ringrazio il presidente Franco Meloncelli per la fiducia e per questo nuovo incarico, che cercherò di portare avanti con responsabilità- spiega il neopresidente-. Il primo obiettivo sarà quello di impegnarmi ad allargare ulteriormente la base associativa e ad intensificare le attività sociali, culturali e ricreative, che rappresentano il valore aggiunto di 50 & più nella valorizzazione degli over 50. Ci attende un anniversario importante per l’associazione, che proprio quest’anno spegne 50 candeline. Abbiamo in programma una serie di iniziative per festeggiare l’importante traguardo di mezzo secolo di attività”.  Ad affiancare Crotti con il ruolo di vicepresidente Natale Bettinelli, già consigliere 50& Più Bergamo. Tra le nuove nomine, entrano a far parte del consiglio direttivo: Romano Belotti, Giuseppe Bernardo Oberti e Massimo Bernasconi. Confermati, con il ruolo di consiglieri: Giuseppe Capurro, Pierantonio Chiari e Rosalaura Cortesi.