Lungo il viale: grande successo per l’evento di tre giorni a Mapello

Solo domenica 9 giugno circa 15.000 persone hanno partecipato alla grande festa organizzata da Promoisola

Lungo il viale: grande successo per l’evento di tre giorni a Mapello

Enorme successo per l’evento “Lungo il viale. Profumi e sapori della terra bergamasca” organizzato da Promoisola che si è tenuto a Mapello dal 7 al 9 giugno tra il centro storico -vestito con abiti medievali- la piazza e la Torre della città.

Solo domenica 9 giugno hanno partecipato alla manifestazione circa 15.000 persone che con entusiasmo hanno avuto l’occasione di fare un viaggio culinario gustando e comprando eccellenze enogastronomiche della provincia di Bergamo che le aziende agricole e non solo hanno proposto. Interessanti e divertenti i laboratori organizzati come quello de “La Compagnia del Re gnocco” e il “Prepariamo il pane” con farine antiche a cura dell’Agricola Santa Giulia.

Sabato 8 giugno si è tenuta l’inaugurazione della mostra di pittura dell’artista Franca Rinaldi presso la Torre comunale, ma anche quella della mostra “Club Modellisti e Collezionisti” presso la Sala Pelliccioli Sede Pensionati. Invece la sera a Prezzate presso il campo sportivo, in occasione del 60° della fondazione della Fanfara Alpina di Prezzate, si è tenuta la sfilata e il concerto delle fanfare alpine della provincia di Bergamo. Venerdì 7 giugno il pomeriggio era dedicato ai ragazzi che sono stati accolti dagli studenti dell’Istituto Comprensivo “Piera Gelpi”. La sera nella piazza del Comune i gruppi “Sbandieratrici e musici di Capriolo”, “La Compagnia del Re gnocco”, “Gli scacchi viventi” e i soldati mercenari in abiti medievali hanno teatralizzato la battaglia tra Guelfi e Ghibellini alla conquista della torre.

“L’afflusso è stato enorme. Solo di domenica sono stati calcolati circa 15.000 persone. La location è molto bella, tranquilla con un viale alberato, fattori importanti per il successo dell’evento. L’aiuto anche di amici e associazioni come l’Ascom Bergamo ha contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Un insieme di sinergie ha permesso il successo dell’iniziativa. La gente era entusiasta e i commenti molto positivi. Siamo stati attenti a inserire delle eccellenze locali come i taleggi di Casa Arrigoni e i vini della Val Calepio. Inoltre, i professionisti coinvolti fanno parte dell’alta ristorazione della bergamasca. Importanti anche i laboratori del pomeriggio. Si pensa già alla prossima edizione. Punteremo sui produttori della pianura e aggiungeremo anche altri nomi importanti della gastronomia di alto livello”, ha commentato Silvano Ravasio, presidente di Promoisola e assessore comunale del turismo e della cultura.

 

 

 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.