21set

Facciate ventilate, l’alternativa al “cappotto” ora ha il suo showroom

Un open day, il 21 e 22 settembre, inaugura il primo spazio spazio espositivo in Bergamasca dedicato all'innovativa soluzione per il rivestimento degli edifici. È firmato Duesse Coperture e si trova a Ponte Nossa

showroom duesse coperture - Ponte Nossa - facciate ventilateUno showroom dedicato all’innovazione progettuale per stimolare la riqualificazione degli edifici all’insegna del risparmio energetico e della valorizzazione dell’involucro esterno: la divisione Rivestimenti Ventilati di Duesse Coperture è pronta ad aprire le porte del nuovo spazio espositivo dedicato alle facciate ventilate con un open day il 21 e 22 settembre, dalle 9.30 alle 18.30, presso la sede dell’azienda in via Spiazzi 52 a Ponte Nossa.

Primo e unico a Bergamo, lo showroom è rivolto a tutti i professionisti del settore: architetti, progettisti, imprese edili, società immobiliari, amministratori condominiali e committenti privati ed è tra i pochissimi in Italia ad avere una così ampia esposizione nella scelta materica.

Durante l’inaugurazione, i tecnici della Duesse saranno a disposizione per illustrare materiali e tecnologie di questo innovativo sistema di rivestimento posato a secco su costruzioni nuove o esistenti e nella giornata inaugurale del 21 settembre, alle ore 15, è previsto un seminario con gli interventi di Emanuele Artina, Ceo divisione Rivestimenti Ventilati di Duesse Coperture, dell’architetto Marcella Datei, progettista dello showroom, e di esperti del settore.

«Ci piace sottolineare che con il rivestimento ventilato cambiamo pelle all’edificio – spiega Emanuele Artina della divisione Rivestimenti Ventilati di Duesse Coperture -. Questo spazio è un luogo di innovazione dove prendere consapevolezza dell’importanza che l’involucro esterno dell’edificio può assumere in ambito energetico e architettonico. Lo showroom è infatti strutturato per emozionare progettisti e committenti e per trasmettere le potenzialità di un investimento strutturale che coniuga vantaggi tecnologici, estetici e di comfort energetico, senza dimenticare le ricadute positive sul valore immobiliare dell’edificio».

Le facciate ventilate sono una soluzione costruttiva multistrato composta da un paramento esterno, una camera d’aria e una sottostruttura in alluminio: nel caso di ristrutturazioni e riqualificazioni l’intervento si attua senza dover risanare gli intonaci e i muri esistenti perché l’intercapedine che viene a crearsi tra il paramento esterno e la sottostruttura in alluminio permette una ventilazione ottimale che, grazie al fissaggio a secco e senza l’ausilio di collanti, favorisce la traspirabilità della muratura.

Anche la struttura metallica portante, fissata al muro dell’edificio mediante un sistema di staffe e ancoraggi, vanta una facilità e velocità di posa in opera e di manutenzione che rende le facciate ventilate una soluzione efficiente per qualsiasi tipo di edificio.

I tanti rivestimenti a disposizione consentono poi di dare un look nuovo nel segno del design più ricercato: le facciate ventilate possono essere infatti in gres porcellanato, in cotto, in pietra, marmo e graniti, laminati plastici, legno, ceramica, fibrocemento, alluminio e persino in plastica riciclata. Tutti plus che spiegano l’ampia diffusione delle facciate ventilate nell’edilizia residenziale e commerciale, dai condomini alle banche: una scelta intelligente per tutti i progettisti che vogliono unire i vantaggi dell’isolamento termoacustico al miglioramento della qualità estetica finale.

I commenti sono chiusi.