Il lavoro all’estero, convegno in Sant’Agostino

Il lavoro all’estero, convegno in Sant’Agostino

Sant'Agostino Aula magna“Il lavoro all’estero: nuove opportunità per la circolazione dei lavoratori” è il tema del convegno in programma giovedì 27 ottobre, dalle 8.30, nell’Aula Magna nell’ex Chiesa di S. Agostino.

Moderati da Elena Signorini, dell’ Università di Bergamo, i lavori prenderanno il via con i saluti degli organizzatori: Marcello Razzino, presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Bergamo; Claudio Suardi, presidente Ancl S.U – Unione Provinciale di Bergamo; Angelo D’Ambrosio, direttore  sede di Bergamo dell’Inps; Patrizia Muscatello, direttore della Dtl di Bergamo e Santa Picone, direttore dell’Inail di Bergamo.

Le relazioni saranno a cura di Alberto Levi (Università di Modena e Reggio Emilia) che parlerà di “Lavoro all’estero e circolazione dei lavoratori” e di Marco Frisoni Consulente del Lavoro a Como, che interverrà su “I lavoratori italiani all’estero: modalità di gestione”. A seguire gli interventi di Marco Caruso, responsabile del Processo aziende Inail di Bergamo, che punterà i riflettori su“I Lavoratori Italiani all’estero: adempimenti e tutela Inail”; di Giovanni Santoro, responsabile Inps alla sede di Clusone, che parlerà delle “Convenzioni internazionali nel regime previdenziale italiano”, e di Ilaria Pretelli, responsabile scientifica per il diritto internazionale privato e il diritto italiano all’Isdc di Losanna, che porrà l’attenzione su “La circolazione dei lavoratori e delle loro famiglie: modalità operative”.

Al temine è previsto il dibattito. Per gli iscritti agli Ordini professionali, l’adesione si può effettuare con le consuete modalità previste dall’Organismo di appartenenza. Per gli altri partecipanti è obbligatoria l’iscrizione in via telematica all’indirizzo convegno27ottobre2016@gmail.com.

I commenti sono chiusi.