Il Gruppo Librai di Ascom Confcommercio Bergamo partner di “Nati per Leggere 2018”

Ascom mette a disposizione 10 buoni da 50 euro per l'acquisto di libri per bambini offerti dal Gruppo Librai, Cartolibrai e forniture per l'ufficio

Il Gruppo Librai di Ascom Confcommercio Bergamo partner di “Nati per Leggere 2018”

Anche quest’anno Ascom Confcommercio Bergamo è partner dell’appuntamento culturale con “Nati per Leggere 2018”, l’evento che torna nelle biblioteche a novembre con molte iniziative e incontri letterari.

Ascom Confcommercio Bergamo mette a disposizione 10 buoni da 50 euro per l’acquisto di libri per bambini offerti dal Gruppo Librai, Cartolibrai e forniture per l’ufficio.

Durante gli eventi speciali dell’iniziativa, nei quali aderiscono 150 biblioteche della provincia, tutti potranno compilare l’apposito modulo per partecipare all’estrazione finale di uno di questi buoni.

Quanto messo in campo dalle biblioteche si rivolge ai bambini fino ai sei anni e alle loro famiglie, destinatarie del progetto “Nati per leggere” che, attraverso molteplici azioni di sensibilizzazione, ha lo scopo di creare l’abitudine in famiglia a leggere ai bambini fin da piccolissimi.

Come spiega il presidente del Gruppo Librai, Cartolai e fornitori prodotti per l’ufficio di Ascom Bergamo, Cristian Botti: “Quest’anno partecipiamo come Gruppo Librai di Ascom all’iniziativa Nati per Leggere con una formula diversa: Le famiglie che partecipano agli incontri del progetto, potranno lasciare i loro dati, ovvero nome, cognome e recapito di riferimento, per poi poter partecipare ad un’estrazione di 10 buoni da 50 euro, offerti dal Gruppo Librai. La premiazione avverrà nel mese di dicembre presso la sede di Ascom e la data verrà comunicata in una fase successiva. Il Gruppo Librai Ascom sostiene con questa iniziativa la divulgazione della cultura e della lettura nei bambini. Le iniziative per i piccoli lettori sono state parecchie durante l’anno scorso e il riscontro è sempre stato positivo. Inoltre, la collaborazione con il sistema bibliotecario aiuta a far crescere il numero dei piccoli lettori che saranno i lettori del futuro”.

Negli appuntamenti della manifestazione, che si ripete dal 2003, ci sono in programma letture, esposizioni di libri, laboratori, merende, incontri rivolti ai genitori per parlare di libri e lettura ai bambini in età prescolare.

Come sempre, a tutti i partecipanti, sarà consegnata la bibliografia con indicati 36 libri, selezionati dai bibliotecari sul tema del divertimento, che vengono suggeriti ai genitori.
Durante gli appuntamenti verrà anche regalato un numero arretrato della rivista per bambini “La Pimpa” (fino ad esaurimento), gentilmente messi a disposizione dalla casa editrice Franco Cosimo Panini.

Martedì 20 novembre, alle ore 11.00, è poi di nuovo la volta de “L’ora delle storie”, momento che coinvolge le scuole dell’Infanzia, i nidi e gli spazi gioco, dove le attività in corso verranno interrotte, per lasciare spazio appunto alle storie, che potranno essere lette o raccontate dalle insegnanti o magari da qualche mamma, papà, nonno o nonna.

Il programma è consultabile sulla pagina Nati per leggere del portale della Rete bibliotecaria bergamasca (www.rbbg.it), che ha promosso questa manifestazione, con il sostegno della SiMPeF sezione di Bergamo (Sindacato Medici Pediatri di Famiglia), della Sezione Lombardia dell’AIB, l’Associazione Italiana Biblioteche, artefice della campagna ideata a livello nazionale e della Fondazione ASM.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.