In Fiera torna Lilliput: il villaggio creativo
ospita le iniziative Ascom per i più piccoli

Domani alle 10 la premiazione del concorso "Libri per sognare" dei Librai, con una giuria speciale di 700 piccoli studenti. Degustazioni dei Gastronomi e laboratori di educazione alimentare. E Aspan mostra la magia della lievitazione e produzione del pane

In Fiera torna Lilliput: il villaggio creativo<br>ospita le iniziative Ascom per i più piccoli
2018 LILLIPUT

Da sinistra: Oreste Castagna, Mauro Baio, Giorgio Lazzari

Alla Fiera di Bergamo torna Lilliput, il villaggio creativo di Promoberg dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni. Giunto alla 15a edizione, l’appuntamento è in scena da giovedì 12 a domenica 15 aprile. Le prime due giornate sono riservate alle scuole mentre il weekend è tutto dedicato al pubblico generico, per una grande festa con protagoniste le famiglie.
Sul fronte educativo, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale e l’Ufficio per la Pastorale Scolastica di Bergamo, la manifestazione permette alle classi di vivere un’uscita formativa molto importante per la crescita dei piccoli alunni. Negli ampi spazi al coperto e all’aperto del polo fieristico (in totale oltre 15mila metri quadrati di superficie), grazie a circa 80 spazi ludico-educativi, i “lillipuziani” hanno la grande opportunità di confrontarsi con laboratori ed esperienze per la loro crescita.
Evento unico nel suo genere nel panorama nazionale, il villaggio creativo di Lilliput è un grande luna park per il corpo e la mente, e non solo per i bambini. Un luogo in cui si può imparare di tutto e di più, e il bello sta nel fatto che i bambini “studiano” divertendosi un mondo, grazie alle grandi aree tematiche dedicate soprattutto alle attività sportive (padiglione A), ai laboratori e alla didattica (padiglione B). I numeri non dicono tutto, ma danno la misura dell’importanza della manifestazione per i bambini, i ragazzi, le scuole e le famiglie del nostro territorio: nelle precedenti 14 edizioni la manifestazione ha infatti coinvolto attivamente oltre 320mila bambini, a cui si aggiungono altrettanti adulti, per un totale complessivo di circa 650mila persone. Numeri cui si sommano quelli delle realtà e degli operatori coinvolti. Anche quest’anno, ad esempio, sono oltre 500 i professionisti dell’educazione e dello spettacolo che accoglieranno i visitatori di Lilliput, insieme a enti, associazioni, musei, federazioni sportive e aziende leader legate al mondo dell’infanzia provenienti da tutta Italia. Ricchissimo il programma degli eventi, per soddisfare anche i bambini più curiosi ed esigenti. L’allestimento del villaggio di Lilliput, che anche quest’anno conta sulla direzione artistica di Oreste Castagna, poliedrico attore protagonista della tv dei bambini e dei ragazzi della Rai, richiede notevoli sforzi organizzativi. Promoberg ha avuto il sostegno degli storici main sponsor e partner UBI Banca, Credito Bergamasco Banco BPM e Camera di Commercio di Bergamo; degli sponsor Giovanzana F.lli, Dimensione Comunità, Le Due Torri Shopping Center e Salumi Lorenzi; dei significativi patrocini di: Diocesi di Bergamo – Ufficio per la Pastorale Scolastica, Adasm, Edufest, inLombardia – Regione Lombardia, Comune di Bergamo e Coni.
“Bellezza, genuinità, spontaneità, simpatia …tutte caratteristiche che sono quasi totalmente riservate al mondo dei bimbi e che, dal 2004, Ente Fiera Promoberg valorizza con Lilliput – osserva Luigi Trigona, segretario generale di Ente Fiera Promoberg -. Giunta alla quindicesima edizione, Lilliput ci ha fatto imparare a conoscere le fantasie dei bambini, la loro voglia di immaginare, creare, sperimentare, incuriosirsi, stabilendo con loro un rapporto di reciproco scambio. Promoberg si è così occupata del gioco e della didattica liberamente, con l’obiettivo di fornire ai bambini le esperienze giuste, quelle che aiutano “a diventare grandi”.

Le iniziative Ascom 
Ascom – Confcommercio Bergamo, è presente a Lilliput con due iniziative: “Libri per sognare”, concorso a cura del Gruppo Librai e Cartolibrai, ed “Educazione al Gusto”, promosso dal Gruppo Gastronomi Salumieri. Nel primo caso, “una giuria speciale composta da 700 studenti delle scuole primaria e secondaria di primo grado di città e provincia – spiega Cristian Botti, presidente del Gruppo Librai Ascom – decreteranno il libro più bello per l’infanzia tra cinque titoli selezionati dal nostro gruppo: “La valigia di Adou”di Zita Dazzi, Il Castoro Editore;  “Papà sulla torre” di Francesco D’Adamo, Giunti Editore; “La porta di Anne” di Guia Risari, Mondadori; “Io non ci sto. L’estate in cui divenni partigiana” di Gabriele Clima, Mondadori; “Jum fatto di buio” di Elisabetta Gnone, Salani. Con la presenza degli scrittori dei libri in concorso, venerdì 13 aprile (ore 10, pad. B) a Lilliput la cerimonia delle premiazioni, presentata da Fabrizio Pirola con l’intervento di Sabrina Penteriani, giornalista de L’Eco di Bergamo. Per quattro giorni il ‘Villaggio dei libri’ si trasformerà in un grande mondo fantastico con letture, incontri, spettacoli, laboratori dove i veri protagonisti saranno i bambini.
Ascom è presente anche con il Gruppo Gastronomi Salumieri, per far conoscere i prodotti della terra bergamasca attraverso quattro degustazioni giornaliere rivolte ai bambini e ai ragazzi di terza, quarta e quinta elementare. “Un’iniziativa che abbiamo già svolto nelle scuole bergamasche e che riproponiamo a Lilliput – spiega Luca Bonicelli, presidente del Gruppo Gastronomi Salumieri di Ascom –. Vogliamo aiutare i nostri ragazzi a riscoprire i gusti genuini della nostra terra attraverso piccole degustazioni e spiegazione di alcuni formaggi abbinati a salumi. E’ un’educazione al gusto, un percorso che dentro Lilliput trova la sua collocazione ideale”. L’iniziativa si svolge nel Padiglione B e vede la collaborazione della Pia Unione San Lucio. L’Associazione panificatori  di Bergamo (Aspan, pad. B), con area dotata di apposite attrezzature e di forno di cottura per mostrare l’intero ciclo produttivo del pane (con degustazione).

Il villaggio di Lilliput

Il padiglione A ,dedicato alle attività sportive, ospita l’area del Coni Bergamo. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano è presente con uno spazio istituzionale per coordinare le attività delle tante Federazioni Sportive presenti nel padiglione. Presenti le due importanti realtà calcistiche di Bergamo (Atalanta e Virescit), ma grazie a Lilliput i bambini hanno la grande opportunità di mettersi in gioco in tante altre discipline, forse meno note ma sicuramente non per questo meno belle, formative e divertenti.
Per far sorridere anche i bambini “bloccati” momentaneamente in un letto d’ospedale, direttamente da Rai 1 arriva il Mago Linus, per far tornare il buon umore ai piccoli bambini ricoverati nelle seguenti strutture: “Azienda Ospedaliera” di Treviglio, Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, “Policlinico San Pietro” di Ponte San Pietro, Ospedale “Pesenti-Fenaroli” di Alzano Lombardo.
Numerosissimi gli appuntamenti in programma sul Palco Eventi e sul Palco dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, entrambi nel padiglione B. Anche quest’anno molti gli appuntamenti firmati Rai, con tanti volti noti della tv dei ragazzi (programma completo nel Quaderno di Lilliput).

Palco Eventi – Padiglione B
Iniziamo con Cartolandia, storica iniziativa de L’Eco di Bergamo che, con il sostegno di Banco Bpm Credito Bergamasco, da oltre 25 anni premia l’impegno e la creatività dei docenti e degli studenti delle scuole bergamasche. Cartolandia fa capo a Meeteco, un progetto più ampio che il quotidiano dedica interamente al mondo giovanile, al confronto con le nuove generazioni e al futuro che ci aspetta. L’appuntamento con le premiazioni e la festa conclusiva a Lilliput è per la mattinata di giovedì, dedicata quest’anno al tema “Noi e il nostro futuro”. Proseguiamo con alcuni dei tanti eventi in programma. Igor e Andrea Matyushenko: padre e figlio acrobati direttamente da Italia’s Got Talent! Sesta edizione di Tutti i colori dei bambini, con musiche, balli e storie dal mondo. Presentano Oreste Castagna e Danilo Bertazzi, l’amatissimo Tonio Cartonio della Melevisione, programma per bambini di Rai 3. Promosso da: Tavolo Housing Femminile – Direzione Servizi Sociali ed Educativi del comune di Bergamo (coordinato da Antonella Rubich del Comune di Bergamo), in collaborazione con Cooperativa Sociale Ruah, Cooperativa Sociale Il Pugno Aperto, Associazione Diakonia della Caritas di Bergamo, Fondazione Casa Amica, Associazione Folklorica Culturale Senorial Illimani, Semillas Peruanas, Associazione Toubkal, Associazione Mothers & Brothers of Honor Nigeria, Associazione Calliope e Il Divano delle Favole con Elena Bonetti. Mostra illustrata Il Muro della Pace, esposizione a cura dell’associazione ‘I colori per la pace’, che supporta il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema attraverso la raccolta di disegni dei bambini di tutto il mondo. Lilliput contro il bullismo, con Silvia Barbieri, Oreste Castagna e Danilo Bertazzi. L’emozionante incontro con Oney Tapia, il giovane atleta non vedente (lancio del disco, nel 2016 medaglia d’argento ai Giochi paralimpici di Rio de Janeiro e medaglia d’oro agli Europei a Grosseto) che il grande pubblico ha cominciato ad amare per la sua vittoriosa partecipazione nel 2017 alla trasmissione su Rai 1 “Ballando con le stelle”: a Lilliput presenterà il suo libro Più forte del buio edito da HarperCollins. Bumbi, il nuovo progetto televisivo dedicato ai più piccoli con protagonista Oreste Castagna, presentato da Maria Mussi Bollini, Vicedirettrice di Rai Ragazzi. Le Note dell’infanzia, concerto con la partecipazione dei cori della Galassia dell’Antoniano, in collaborazione con TPA Music. Mamme super star, con i consigli di Paolo Pinna, international beauty expert.

Palco Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo – Padiglione B
Oreste Castagna e Lilliput si collegheranno in diretta con il Cinema Ambrosio di Torino in occasione di Cartoons on the Bay, festival internazionale organizzato dalla Rai dedicato all’animazione televisiva e cross-mediale. Poi la gustosissima Merenda Lillipuziana, con Danilo Bertazzi, cuoco della tivù dei ragazzi, con le regole e le istruzioni per l’uso. Becco di Rame, incontro giocoso e giocato con Ottorino, l’oca più famosa d’Italia, e il veterinario Alberto Briganti, suo salvatore. Con la narrazione di Silvia Barbieri e l’intervento di Loredana Poli, assessore all’Istruzione, Formazione, Università e Sport del Comune di Bergamo.

Da giovedì 12 a domenica 15 aprile 2018

Giovedì 12 e Venerdì 13 aprile: Ingresso riservato alle scuole
Orari: 9.30 – 16
Ticket ingresso giovedì e venerdì
Bambini da 3 anni (compiuti) a 12 anni: 8 euro.
Bambini da 0 a 3 anni (non compiuti) e adulti: Gratuito
Sabato 14 e Domenica 15 aprile 2018: Ingressi aperto al pubblico
Orari: 9.30 – 19
Ticket ingresso sabato e domenica:
Bambini: 6 euro (da 0 a 3 anni, non compiuti, Gratuito)
Adulti: 8 euro (Over 65 anni: 5 euro)
Parcheggio: 3 euro (forfait giornaliero)
www.villaggiolilliput.it

I commenti sono chiusi.