14mar

East Lombardy incontra gli alberghi e lancia le colazioni tipiche

Riuniti all'Ascom di Bergamo i rappresentanti degli albergatori delle quattro province che partecipano al progetto Erg

albergatori east lombardy

Anche gli alberghi possono diventare testimonial delle bontà del territorio, partecipando al progetto East Lombardy, l’alleanza che è valsa alle province di Bergamo, Brescia, Mantova e Cremona il titolo di Regione europea della gastronomia per il 2017. Il percorso – presentato ufficialmente la scorsa settimana al congresso internazionale Identità Golose, a Milano – vuole promuovere l’area come unica grande destinazione turistica, puntando sul connubio tra patrimonio artistico-naturalistico e tradizione enogastronomica.

La ricettività può inserirsi in questa cornice e creare virtuose sinergie. Se ne è parlato nella sede Ascom Confcommercio di Bergamo, dove i rappresentanti degli albergatori delle quattro province, tra i quali anche il presidente regionale di Federalberghi Paolo Rossi, hanno incontrato Roberta Garibaldi, docente dell’Università di Bergamo, direttrice scientifica di East Lombardy.

Gli operatori sono chiamati innanzitutto a partecipare al progetto entrando nella rete delle attività coinvolte. Allo studio c’è, inoltre, l’introduzione dei prodotti tipici e delle eccellenze enogastronomiche nelle colazioni degli alberghi. Dal latte agli yogurt, passando per le confetture e i dolci fino ad arrivare ai salumi e ai formaggi, i territori offrono infatti tante chicche capaci di rendere autentico, e speciale, il soggiorno a partire dal breakfast. L’obiettivo è creare partnership con i produttori per agevolare questo tipo di offerta.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.