Fondi per il commercio e il turismo: pubblicati i bandi in sette Distretti

L'obiettivo è migliorare, abbellire e mettere in sicurezza le attività dei Distretti. Il contributo va dal 30% al 50% delle spese e fino a un massimo di 5.000 euro per operatore

Fondi per il commercio e il turismo: pubblicati i bandi in sette Distretti

I comuni di Gandino, Clusone, Vertova, Piazza Brembana,  Stezzano, Antegnate e Dalmine hanno pubblicato i bandi destinati alle attività commerciali di somministrazione, di vendita di beni o servizi con vetrine sul fronte strada ubicate nei Comuni dei rispettivi distretti: Le 5 Terre della Val Gandino, Alta Val Seriana-Clusone, Honio, 525 Dalmine, Morus Alba, Antegnate, Piazza Brembana. Le misure sono rivolte a tutti gli operatori del commercio, del turismo e dell’artigianato di servizio e sono relative al Bando regionale “Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana”.
La disponibilità di ciascun bando è di 100.000 euro in conto capitale messi a disposizione da Regione Lombardia. Le imprese potranno richiedere un cofinanziamento a fondo perduto per le proprie iniziative di miglioramento o abbellimento delle attività, oppure per tutti gli adeguamenti e gli investimenti che si stanno rendendo necessari per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e per adeguare le procedure di sicurezza, a tutela di clienti e collaboratori. Il bando del distretto di Antegnate scade il 17 agosto ,  quello Piazza Brembana il 21 agosto, quello di Clusone il 5 settembre; per Morus Alba e Dalmine la scadenza è il 15 ottobre mentre per  quelli della Val Gandino e di Honio il 19 ottobre.   Per informazioni consulenza@ascombg.it

 

Le specifiche del bando

Validità delle spese (data della fattura): dal 5 maggio 2020 alla data di presentazione della domanda.

Contributo: da un minimo garantito del 30% fino ad un massimo del 50% delle spese ammesse, e comunque fino a un massimo di 5.000 euro per operatore.

Scadenza per la presentazione delle domande: tassativamente entro le ore 12 del 19 ottobre 2020 (il 5 settembre per il Distretto Alta Val Seriana-Clusone)

Modalità di presentazione delle domande: esclusivamente via PEC all’indirizzo indicato nel testo del bando.

 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.