Ascom invita negozianti alimentari e farmacie a fare consegne a domicilio

L'invito è stato trasmesso a tutte le amministrazioni bergamasche in collaborazione con i Distretti del Commercio

Ascom invita negozianti alimentari e farmacie a fare consegne a domicilio

Ascom Confcommercio Bergamo,  per aiutare a contenere la diffusione del contagio Coronavirus e preservare la salute collettiva (in base ai recenti decreti di marzo 2020 sulle Misure urgenti di contenimento del contagio del virus COVID-19), garantire l’approvvigionamento alimentare e farmaceutico a tutti i cittadini che lo necessitino e sostenere il lavoro in sicurezza dei commercianti alimentari e del settore farmaceutico:

  • ha invitato e invita, in collaborazione con i Distretti del commercio, tutte le Amministrazioni a sensibilizzare i propri negozianti perché attivino servizi di consegna a domicilio gratuita di prodotti alimentari e farmaceutici a tutti coloro che ne hanno bisogno, in particolare ai concittadini fragili come anziani, disabili e malati
  • invita tutti i negozianti alimentari e le farmacie ad aderire alla richiesta dei propri Comuni e, in ogni caso, a consegnare in base alle proprie disponibilità orarie gli acquisti effettuati telefonicamente nel suo negozio presso le abitazioni dell’acquirente in maniera gratuita, comunicandoli ai propri clienti, al proprio Comune e all’Ascom a questo indirizzo: consulenza@ascombg.it

Le attività commerciali che si renderanno disponibili a questo importante ed essenziale servizio di prossimità saranno inserite in un elenco di esercizi disponibili alla consegna a domicilio dei prodotti che verrà comunicato ai cittadini dall’amministrazione comunale e da Ascom sui propri canali.-

Per info: Roberto Ghidotti tel. 035.4120201/3687017706 – Giorgio Puppi tel. 035.4120123. 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.