Ascom all’evento “Smart Idea 4 Smart City” con il progetto Hermes

Ghidotti: “Dobbiamo essere a favore delle nuove tecnologie e le nuove idee per rendere il commercio a passo coi tempi e trovare nuove sinergie con le associazioni”

Ascom all’evento “Smart Idea 4 Smart City” con il progetto Hermes

Confcommercio Lombardia e il Gruppo Giovani Imprenditori hanno organizzato, in occasione della seconda Milano Digital Week, l’evento “Smart Idea 4 Smart City” dedicato all’ “Intelligenza Urbana” che mette in evidenza tecnologie e applicazioni che ridisegnano le città in un’ottica di innovazione e modernità.

Ascom Confcommercio Bergamo ha partecipato all’evento presentando il progetto Hermes con il presidente Giovani Imprenditori, Alessandro Capozzi, e il funzionario Ascom, Roberto Ghidotti, che nel suo intervento ha affermato: “Dobbiamo essere a favore delle nuove tecnologie e le nuove idee per rendere il commercio a passo coi tempi e trovare nuove sinergie con le associazioni”.

Il progetto Hermes è un portale web che permette la geo-mappatura territoriale delle avvitivà commerciali attive e inattive per lo sviluppo di azioni di promozioen, riqualificazione e riattivazione degli esercizi commerciali di vicinato in aree in crisi o marginali.

L’evento “Smart Idea 4 Smart City” ha confermato l’impegno di tutto il sistema lombardo verso strumenti di analisi e di soluzioni innovative per rendere le imprese sempre più al passo con la veloce evoluzione del mercato e dei consumi.

Il professore Associato di Multichannel Customer Strategy del Dipartimento di Ingegneria Gestionale Politecnico di Milano, Lucio Lamberti, ha stimolato la platea a riflettere sull’importanza sempre maggiore della relazione e della qualità del servizio nell’esperienza di vendita, come dell’accoglienza.

Mentre, è stata lanciata la Call4Idea, coordinata dal dr. Andrea Granelli, con il Politecnico per approfondire i comportamenti e le attese dei millenials e dei nuovi consumatori sui nuovi concept per spazi commerciali in grado di aumentare la presenza di consumatori ed i millenials, i nuovi modelli esperienziali che vedano fusione di diverse merceologie (food and fashion, healty e sport, ecc) e molto altro.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.