28ott

Alla Campionaria il salotto dell’auto firmato Ascom

La storica manifestazione in programma in fiera fino al primo novembre. Novità la presenza del Gruppo Concessionari con la possibilità di provare le vetture nell'area esterna. Ecco il programma

Alla Campionaria il salotto dell’auto firmato Ascom

La fiera Campionaria di Bergamo è pronta ad offrire come ogni anno un colpo d’occhio sulle novità del mercato e momenti di intrattenimento per tutta la famiglia. L’appuntamento con l’edizione numero 39 della manifestazione organizzata dalla Promoberg è da sabato 28 ottobre a mercoledì primo novembre, su 17mila metri quadrati del polo espositivo di via Lunga.

È la fiera con il più alto numero di categorie merceologiche, oltre 30, del commercio e dei servizi – dagli alimentari all’arredamento, dalla casa all’abbigliamento – a quali si aggiunge ora un’altra passione degli italiani, quella per l’auto.

Un momento della presentazione della 39esima Fiera Campionaria di Bergamo. Da sinistra: Giorgio Lazzari, responsabile marketing Ascom Begamo; Luigi Trigona, segretario generale Promoberg; Mauro Baio, project manager della Campionaria

Un momento della presentazione della 39esima Fiera Campionaria di Bergamo. Da sinistra: Giorgio Lazzari, responsabile marketing Ascom Bergamo; Luigi Trigona, segretario generale Promoberg; Mauro Baio, project manager della Campionaria

Sull’onda della vivace ripresa del mercato, debutta infatti in fiera un salotto dedicato alle quattro ruote, realizzato in collaborazione con il Gruppo Concessionari dell’Ascom di Bergamo. In un unico spazio sarà possibile conoscere da vicino le ultime novità e i modelli più ricercati dei marchi Fiat, Lancia, Toyota, Opel, Renault, Dacia, Peugeot e Citroen e raccogliere dagli esperti tutte le informazioni per effettuare la propria scelta, approfondire le caratteristiche tecniche dei mezzi e conoscere opportunità e offerte. E per chiarirsi del tutto le idee si potranno anche testare immediatamente le vetture nell’area esterna dedicata alle prove su strada.

GLI ESPOSITORI

La manifestazione registra un crescita del 5% delle aziende espositrici. Sono 224, provenienti da 16 regioni italiane. La rappresentativa più numerosa rimane quella targata Bergamo, con 111 imprese, seguita da altre due province lombarde, Milano e Brescia, entrambe con 14 imprese. Dieci le provincie lombarde rappresentate (mancano solo Varese e Sondrio), per un totale di 154 imprese. Al secondo posto la regione Veneto (14 imprese), seguita da Emilia Romagna (6).

Riguardo ai settori, al primo posto per numero di imprese (con 52 espositori) c’è quello degli “Alimentari, dolciumi, preparati per la ristorazione”, seguito da “Edilizia, Scale” (26), da “Arredamento e completamento d’arredo” (19) e ancora “Articoli da regalo, gioielleria, accessori moda”, “Casalinghi, Accessori casa, Elettrodomestici”, “Condizionamento, Riscaldamento”, “Abbigliamento, Pelletteria”. Per superficie occupata, al primo si colloca la categoria “Edilizia, Scale”, seguita da Arredamento e completamento d’arredo; Alimentari, dolciumi, preparati per la ristorazione; Automezzi e moto.

LA MAPPA

Nel Padiglione A sono protagonisti Beni e servizi, Terziario, Servizi all’impresa e alla persona, Banche e Associazioni, Artigianato, Energie rinnovabili, Sistemi fotovoltaici e di Sorveglianza, Condizionamento e Riscaldamento. Nel Padiglione B il pubblico troverà invece, in particolare, comparti quali il Tessile per la casa, l’Abbigliamento e gli accessori di moda, le Location per cerimonie. Per tutti gli amanti della buona tavola, tappa obbligata al Padiglione C, con un’area dedicata alla filiera agroalimentare e alle diverse specialità tipiche. Tra le aree più frequentate il laboratorio dell’Aspan, (Associazione Panificatori Artigiani della Provincia di Bergamo), con i panificatori bergamaschi che sfornano in diretta quintali di ottimi prodotti per il piacere del pubblico e sono pronti informare i visitatori delle tante iniziative promosse dall’Associazione

FIERAMENTE BIRRA

birra artigianale - da Settimana della birra artigianale - ritDopo il buon debutto dello scorso anno, la Campionaria ripropone nel padiglione C l’evento “Fieramente Birra”, area ad alta fermentazione dedicata a 12 micro-birrifici artigianali che, oltre a presentare nel dettaglio le loro attività e prodotti (oltre 70 etichette di birra), allestiranno una serie di imperdibili degustazioni. L’evento è promosso in collaborazione con La Compagnia del Luppolo, associazione di San Giovanni Bianco che promuove il consumo intelligente di birre speciali e birre artigianali di alta qualità. Per accompagnare nel migliore dei modi la ricca offerta dei birrifici c’è anche un’area ristoro.

DIVERTIMENTO PER GRANDI E PICCOLI 

Da molti anni la Campionaria propone al pubblico una serie di eventi che la rendono sempre più interattiva, divertente e spettacolare. Reduce dal successo ottenuto nelle precedenti edizioni, nel padiglione B torna L’Eco Café, la redazione itinerante del quotidiano L’Eco di Bergamo, per raccogliere dal pubblico, mentre si gusta un buon caffè, commenti e suggerimenti su temi di stretta attualità.

Spettacoli e intrattenimenti vari invece sul palco nella Galleria Centrale. Sabato 28 ottobre (ore 21) è tempo di “Stasera che sera Live”, un “faccia a faccia” con due ospiti dello spettacolo. Domenica, dalle 17 alle 19, si ride con due principi della barzelletta, Ol Moròt e Brunetto, di Bergamo il primo, di Brescia il secondo. Lunedì, dalle 18 alle 20, appuntamento imperdibile per tutti gli amanti dell’Atalanta che sta incantando in Europa League. Matteo De Sanctis, voce e volto delle cronache neroazzurre, intervista un personaggio caro al pubblico dei tifosi. Martedì 31 ottobre torna Luciano Ravasio. Il cantautore bergamasco propone le canzoni più note del suo repertorio, tra filastrocche, poesie e argute riflessioni. Nella giornata conclusiva (e festiva) di mercoledì primo novembre, chiusura in bellezza con Teo Mangione. Il conduttore radiofonico, dalle 16 alle 18, propone belle storie di musica e canzoni in stile vintage, con dischi in vinile.

cuochi-trofeo-baroni-2015-3CUOCHI ALL’OPERA

In ambito enogastronomico, mercoledì 1 novembre, nel padiglione A, si tiene la settima edizione del Trofeo Fiorenzo Baroni, indimenticato promotore della cucina, della formazione e dell’associazionismo a Bergamo e non solo. Il concorso è organizzato dall’Associazione Cuochi bergamaschi, insieme alla Federazione Italiana Cuochi e all’Unione Cuochi Regione Lombardia. Dodici chef si sfideranno in diretta davanti al pubblico della fiera mettendosi alla prova sul tema “La cucina classica incontra la creatività”.

LE ANTEPRIME  

Anche quest’anno la Campionaria offre una piacevole preview della prossima edizione (dal 12 al 15 aprile 2018) di “Lilliput il villaggio creativo” di Promoberg, con un’area dedicata ai più piccoli e la presenza di diverse realtà che animano il famoso salone educativo dedicato ai bambini per imparare divertendosi. Si conferma anche il trait d’union con il Salone del Mobile di Bergamo, in programma in Fiera all’11 al 13 e dal 17 al 19 novembre prossimi. Basterà compilare l’apposito modulo distribuito nella hall dell’ingresso per ricevere uno dei 20mila biglietti omaggio per la vetrina dedicata all’arredamento e al complemento d’arredo.

FIERA CAMPIONARIA 2017 – 39a edizione

Fiera di Bergamo, via Lunga – Bergamo
Date

28 ottobre – 1 novembre 2017

Orari

Sabato 28, lunedì 30 e martedì 31 ottobre: 15 – 22.30; domenica 29 ottobre: 10 – 22.30; mercoledì 1 novembre: 10 – 20

Ingresso

Gratuito. Parcheggio: 3 euro

Info

www.campionaria-bergamo.it

 

I commenti sono chiusi.