Consulenti del lavoro, rinnovato il Consiglio provinciale. Razzino confermato alla presidenza

Il nuovo Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Bergamo. Al centro, seduto, il presidente Marcello Razzino

Il nuovo Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Bergamo. Al centro, seduto, il presidente Marcello Razzino

I Consulenti del Lavoro di Bergamo hanno rinnovato il proprio Consiglio provinciale dell’Ordine. Le elezioni si sono svolte nei giorni scorsi e durante la riunione di insediamento di venerdì 21 ottobre, sono state assegnate le cariche. Marcello Razzino, presidente uscente e membro del Consiglio, che ha ottenuto il maggior numero dei voti, è stato riconfermato presidente all’unanimità. Alessandro Salvetti è stato eletto nuovo segretario, Claudio Cazzamali nuovo Tesoriere. Tra i Revisori è stato riconfermato alla presidenza del Collegio Stefano Rigamonti. Del nuovo Consiglio Provinciale, che resterà in carica per il prossimo triennio 2016 – 2019, fanno parte anche: Colleoni Antonella, Corna Nicola, Fumagalli Flavia, Piccolo Roberto, Previtali Valerio e Spreafico Stefano. Nel Collegio dei Revisori dei Conti figurano anche Doneda Marcello e Ferrari Laura. “Sono davvero molto soddisfatto della squadra che siamo riusciti a costruire – ha affermato Razzino -. L’obiettivo era quello di assemblare un Team in grado di garantire continuità al lavoro svolto, affiancando a colleghi di esperienza pluriennale, giovani colleghi che, oltre ad apportare nuove idee, garantiscono il naturale ricambio generazionale per lo sviluppo della nostra Categoria. Siamo riusciti, innanzitutto, a presentarci alle elezioni con un’unica Lista, presentata dalla nostra Associazione Provinciale ANCL, aspetto questo che denota una grande unità e condivisione all’interno della nostra Categoria. La lista che abbiamo presentato ha come motto “Continuità in cambiamento”. Continuità perché vogliamo proseguire con il lavoro fatto in questi anni, che ha portato la Categoria, sia a livello nazionale che a livello provinciale, ad ottenere importanti risultati e conquiste, cambiamento – ha concluso il presidente – perché siamo chiamati a stare sempre al passo con i tempi, individuando nuove opportunità e prospettive, in un’ottica di condivisione e multidisciplinarità”. Gli iscritti all’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Bergamo sono attualmente 347 e sono in continuo incremento. I praticanti iscritti nell’apposito Registro sono attualmente 41.

 

I commenti sono chiusi.