Bonus del 50%: Proroga di un anno per lo sconto su ristrutturazione, arredi ed elettrodomestici

Slitta a fine 2019 la detrazione fiscale per interventi di efficienza energetica, verdi e mobili

Bonus del 50%: Proroga di un anno per lo sconto su ristrutturazione, arredi ed elettrodomestici

Buone notizie per chi vuole ristrutturare casa: il bonus del 50% slitta a fine 2019. E’ quanto emerge dal Documento programmatico di bilancio del 2019 che riguarda la detrazione fiscale per ristrutturazione edilizia, ecobonus, bonus mobili e bonus verde.

Ristrutturazione edilizia
Procedono le agevolazioni per la ristrutturazione edilizia come conferma il Documento programmatico del bilancio 2019 che prevede una proroga fino il 31 dicembre 2019. Lo sconto del 50% verrà restituito in dieci quote annuali e comprende tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia.

Ecobonus
La proroga vale anche per l’ecobonus, ossia la detrazione per gli interventi di efficienza energetica da suddividere in 10 quote annuali, ma in misura inferiore per alcune fattispecie: 50% invece che 65% per sostituzione di infissi, schermature solari, impianti di climatizzazione invernale tramite caldaie a condensazione e a biomassa.

Bonus mobili e bonus verde
E’ prevista anche la proroga del bonus mobili, ossia la detrazione per l’acquisto di arredi e grandi elettrodomestici di classe energetica elevata. Contemporaneamente, la proroga vale anche per il bonus verde, ossia la detrazione del 36% per gli interventi di cura, ristrutturazione e irrigazione del verde privato.

 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.