Bergamo sotto i riflettori di blogger nazionali

Bergamo sotto i riflettori di blogger nazionali

Prosegue il momento d’oro per Bergamo in chiave turistica. Nei giorni scorsi la nostra città e il suo territorio, grazie al lavoro sviluppato da Turismo Bergamo, l’Agenzia per lo Sviluppo e la Promozione turistica della Provincia di Bergamo, sono stati protagonisti di importanti visite anche a carattere internazionale.

Si è iniziato con #inLombardia365, progetto regionale che ha l’obiettivo di far conoscere la Lombardia quale destinazione turistica accessibile e di coinvolgere e far interagire i territori per esaltarne le eccellenze e formarli sulle iniziative di Digital PR. Diversi i blogger coinvolti dall’iniziativa che, arrivati in due tempi in città oltre che dalla Lombardia anche da altre regioni italiane, se ne sono tornati a casa commentando con entusiasmo quanto ammirato e gustato (grazie a cooking class sulle prelibatezze bergamasche) durante il tour sul nostro territorio.

Dopo i blogger e influencer italiani, Villa Flora, la prestigiosa sede di Turismo Bergamo in viale Vittorio Emanuele, ha accolto ospiti intercontinentali: una classe di studenti dell’Università Ritsumeikan di Kyoto e Osaka (Giappone). La rappresentativa giapponese, giunta a Bergamo grazie alle relazioni con l’Ateneo cittadino, ha individuato in Turismo Bergamo un case history di successo. Agli universitari nipponici specializzandi in economia del turismo sono state illustrate tutte le attività e metodologie utilizzate dall’Agenzia per lo Sviluppo e la Promozione turistica della Provincia di Bergamo per sviluppare al meglio l’attività di promozione, puntando in particolare sull’impiego via web dei vari social e delle nuove tecnologie digitali. L’incontro, dal quale è emerso che le due realtà hanno molto in comune, ha consentito di affrontare insieme alcune criticità, tra le quali il rapporto con i grandi player come Booking e AirB&B, approfondendo le soluzioni adottate dalle diverse aree. Dall’approfondito e fruttuoso confronto sono sfociate soluzioni che possono innalzare ulteriormente il livello qualitativo delle offerte a disposizione degli utenti.

Per chiudere in bellezza, Bergamo sarà presto protagonista in terra spagnola, grazie a TeleMadrid, nota emittente pubblica della capitale iberica. Una troupe della popolare trasmissione “Madrileños por el Mundo”, programma che incontra e racconta la vita dei madrileni che per motivi di studio e/o lavoro si sono trasferiti all’estero. Lo show va in onda ogni martedì alle 21e30 ed è uno dei più seguiti dal pubblico televisivo. Diverse le interviste raccolte nei giorni scorsi tra gli spagnoli che vivono a Bergamo. Oltre a raccontare la loro vita in terra orobica, i madrileni di Bergamo hanno presentato con entusiasmo le tante bellezze artistiche (oltre a Città Alta, molto gettonati anche i castelli della zona, con Malpaga su tutti) e le prelibatezze enogastronomiche (non solo polenta, uccelli e formaggi tipici, ma anche la Stracciatella, il gelato di Bergamo ideato alla Marianna), che li hanno fatti innamorare del nostro territorio.

Tutti i partecipanti sono tornati a casa esprimendo entusiasmo per Bergamo, capolavoro italiano sempre più noto e apprezzato anche a livello internazionale.

I commenti sono chiusi.