Il carrello dei Gelatieri nelle corsie
della Pediatria di Ponte San Pietro

Merenda speciale per i piccoli ricoverati al Policlinico e per le loro famiglie. L'iniziativa Ascom rientra nell'appuntamento "La merenda non si paga"

Il carrello dei Gelatieri nelle corsie <br> della Pediatria di Ponte San Pietro

È stato un pomeriggio goloso e gioioso quello vissuto ieri, 19 aprile, dai piccoli ricoverati nel reparto di Pediatria del Policlinico San Pietro. All’ora di merenda nelle corsie del reparto, tra lo stupore dei bambini, è comparso un carrello pieno di vaschette di gelato. Alla guida del carrello i Gelatieri bergamaschi Ascom Confcommercio Bergamo, capitanati da Matteo Corna (“Gelatiamo” di Treviolo), che hanno distribuito coni e coppette per l’immancabile gioia di grandi e piccini.

L’iniziativa benefica, che si è svolta al Policlinico, rientra nell’appuntamento“La merenda non si paga”, evento promosso dai Gelatieri di Ascom da ormai dodici anni, che torna puntuale in questo periodo dell’anno e coinvolge i ragazzi delle scuole elementari e degli asili dei comuni di Bergamo e provincia.

Le gelaterie che partecipano all’iniziativa hanno distribuito coni e coppette gelato gratis e oltre 20 mila buoni ai ragazzi delle scuole primarie e degli asili dei comuni in cui hanno l’attività.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.