Diego Pedrali confermato nel direttivo nazionale di Federazione Moda Italia

Il presidente del Gruppo Abbigliamento, Calzature e Articoli sportivi Ascom è stato eletto a Forlimpopoli componente della Giunta nazionale, presieduta da Renato Borghi

Diego Pedrali confermato nel direttivo nazionale di Federazione Moda Italia

Lunedì 16 aprile 2018, a Forlimpopoli, a Casa Artusi, si è tenuto il primo Consiglio Nazionale di Federazione Moda Italia, dopo la conferma del presidente Renato Borghi.In questa sessione d’incontro, dopo le comunicazioni del presidente sono stati eletti i membri di Giunta. Nel direttivo è stato confermato tra i componenti della Giunta nazionale per il prossimo quinquiennio Diego Pedrali, carica che già ricopre da tre mandati. Pedrali, 67 anni, è presidente del Gruppo Abbigliamento, calzature e articoli sportivi Ascom Confcommercio Bergamo. “Da vent’anni cerco di svolgere nel migliore dei modi il compito di rappresentare le categorie dell’abbigliamento, calzature e articoli sportivi di tutta la provincia di Bergamo, portando le istanze della categoria anche a livello nazionale- commenta Pedrali-. La Federazione si è già attivata per scongiurare l’aumento dell’Iva e ridurre le imposte a famiglie e imprese per rilanciare i consumi”.

4 commenti a "Diego Pedrali confermato nel direttivo nazionale di Federazione Moda Italia"

  1. Stefano sfregola  22 aprile 2018 alle 11:29

    La capacità di comunicazione è una dote.PEDRALI sicuramente la possiede
    .Penso faccia bene quindi l organizzazione Bergamo a tenerselo stretto da anni.
    Stefano

  2. Aldo  22 aprile 2018 alle 18:29

    Leggo solo ora della riconferma, penso dovuta, per le capacita che possiede.
    I complimenti a PEDRALI sono superflui in quanto ,anche se diretto , possiede una spiccata personalità che può solo. eserre utile a rappresentarci degnamente in Confcommercio

  3. mario  24 aprile 2018 alle 14:36

    Conosco PEDRALI e mi son sempre chiesto come possa trovare tempo da dedicare da anni alla nostra categoria, non solo in ASCOM BERGAMO ma bensì anche a Roma.
    Se però viene ogni volta riconfermato vuol dire che è apprezzato ,anche perchè sà il fatto suo.
    Voglio quindi ringraziarlo pubblicamente per quello che ha fatto e che sicuramente farà, esclusivamente nell interesse delle categorie che rappresenta.
    Bravo PEDRALI

  4. TULLIO  3 maggio 2018 alle 15:04

    Sono pienamente convinto che PEDRALI merita di essere considerato una pedina importante nell’ambito associativo bergamasco.
    Fà bene quindi la FEDERAZIONE a tenerselo ben stretto
    Di certo non ci fà sfigurare.
    T.C.

I commenti sono chiusi.