Boom di prenotazioni in montagna per il Carnevale Ambrosiano

Tutto esaurito - o quasi -  da Castione della Presolana a Foppolo, sino a Piazzatorre. Fino al 18 febbraio milanesi sugli sci sui nostri monti, buone le previsioni per tutto il mese

Boom di prenotazioni in montagna per il Carnevale Ambrosiano

Inizia il conto alla rovescia per il Carnevale milanese, che farà registrare il tutto esaurito sui nostri monti, per un lungo week-end sugli sci. Il Carnevale Ambrosiano, l’unico che si celebra quando nelle altre città è già finito (con il “sabato grasso”, che quest’anno cade il 17, come momento clou), porterà tanti turisti negli alberghi delle Valli. Le montagne orobiche si presentano a quello che è uno degli appuntamenti “chiave” della stagione, con il biglietto da visita migliore, tutte le piste ben innevate. Dalla Val Seriana alla Val Brembana gli alberghi fanno registrare quasi ovunque il tutto esaurito. Da giovedì i villeggianti cominceranno a raggiungere le località sciistiche e rimarranno fino al 18 febbraio. Per una stagione mai come questa baciata dalla neve, dal sole e dal freddo, le ricadute economiche sulle casse degli operatori dello sci e dell’accoglienza saranno positive. “Il bel tempo e la neve invitano a salire sulle nostre montagne per week-end lunghi e settimane bianche- commenta Gianfranco Invernizzi, consigliere del Gruppo Albergatori Ascom con delega per il turismo montano-. La stagione, dopo una partenza iniziale a rilento, prosegue in modo soddisfacente: gli hotel registrano il tutto esaurito per il Carnevale e per la settimana prossima restano davvero poche camere libere”. Dopo il carnevale milanese, sono attesi, in particolar modo in Alta Valle Brembana, turisti stranieri: “Carnevale si porta via feste e chiusure delle scuole – continua Invernizzi-. Eccezion fatta per i fine-settimana, dove saranno molti i turisti lombardi, anche quest’anno ospiteremo stranieri provenienti soprattutto dal Nord Europa. A Foppolo l’80 per cento dei villeggianti dall’ultima settimana di febbraio in poi è straniero e arriva via Orio”.
La settimana di Carnevale registrerà il pienone ovunque anche in Val Seriana, come rileva il consorzio degli albergatori di Castione della Presolana: “É una stagione fortunata e il ponte del Carnevale è di sicuro un momento clou per il turismo invernale delle nostre località- dice Cristian Messa del consorzio Cooraltur–. E le previsioni sono buone anche per il fine settimana del 25, con tante prenotazioni che arrivano”. Il trend è confermato a Foppolo: “Si va verso il tutto esaurito, le disponibilità si stanno ormai esaurendo” dicono dall’ “Hotel Des Alpes”. Il grande afflusso è atteso anche a Piazzatorre dove il più delle prenotazioni arriveranno al photo- finish “La neve è bella e le piste sono pronte ad accogliere i turisti, siamo molto positivi e ci aspettiamo molte presenze soprattutto se il meteo sarà favorevole” dichiarano dall’ “Hotel Le Pinete”.

I commenti sono chiusi.