Alla Fiera di Bergamo gli stati generali della scuola digitale

scuola-digitaleDopo il grande successo dello scorso anno, che ha visto la partecipazione di ben 1.300 docenti e dirigenti scolastici provenienti da tutta Italia, tornano a Bergamo gli “Stati Generali della Scuola Digitale”, giornata di condivisione, di riflessione e di dibattito. La Fiera di Bergamo, martedì 16 maggio a partire dalle 9,30, diventerà il punto di incontro e di confronto tra le migliori esperienze della scuola del futuro, incrociando le aspettative delle imprese e in particolare delle realtà più evolute dell’Industria 4.0, in aperto dialogo con la ministra Valeria Fedeli, lo staff dirigenziale del Miur e gli organizzatori: Comune di Bergamo, Ufficio Scolastico per la Lombardia di Bergamo e Associazione Centro Studi ImparaDigitale.

La giornata di lavoro intende mettere a fattore comune le buone pratiche e definire una strategia condivisa per una scuola innovativa, dare voce alla comunità scolastica, affrontare gli argomenti relativi al cambiamento in atto nella scuola, al rapporto scuola-mondo del  lavoro, alle competenze digitali e soft skills nella prospettiva dell’industria 4.0. Un comparto strategico per il futuro dei giovani e dell’industria italiana. “Alla fine del secondo anno scolastico di applicazione del piano nazionale “scuola digitale” l’appuntamento degli Stati generali è un momento fondamentale di confronto e di dialogo tra tutti gli attori dell’innovazione nel mondo scuola verso una didattica per competenze centrata sullo studente come protagonista del proprio apprendimento.” – spiega il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori – “Per il secondo anno consecutivo Bergamo è sede di questo confronto: è la conferma che la scuola bergamasca sia una delle più attive del nostro Paese. È nostra convinzione che per il sistema dell’istruzione sia arrivato il momento di cambiare paradigma, ponendo più attenzione ai processi innovativi e al legame con il mondo del lavoro, soprattutto in termini di strutturazione di competenze di base.”

Il programma completo della giornata: http://tiny.cc/6udhky

 

I commenti sono chiusi.