Autosalonisti, Epis resta alla guida: «Collaboreremo col Gruppo Concessionari e potenzieremo la formazione»

Il presidente del Gruppo Ascom: «L'aggiornamento è insostituibile per accrescere la qualificazione professionale e per incrementare le vendite»

Loreno Epis

Loreno Epis

Il Gruppo Autosalonisti ha confermato alla guida Loreno Epis, presidente dalla nascita, nel 2013, della rappresentanza Ascom dei venditori auto indipendenti. Lo affianca Lucio Pezzotta dell’Autosalone Albano di Albano Sant’Alessandro, nel ruolo di vicepresidente, carica che già ricopriva nel precedente mandato. Il rinnovo del direttivo vede la conferma di Luca Umberto Bassani del salone “Bassani Amilcare” di Martinengo, di Danilo Brizzolari dell’omonimo autosalone di Levate, di Valentino Del Prato di Valentino Auto e di Marco Savoldelli di AutoSavoldelli di Lallio. Il mercato dell’usato ha un buon andamento, anche se ha risentito della concorrenza del nuovo e degli incentivi. «Le case madri automobilistiche hanno drogato il mercato con incentivi, andando inevitabilmente a penalizzare la vendita di vetture semi-nuove di piccola e media cilindrata nel mercato dell’usato» ha sottolineato Loreno Epis.

Quanto alla categoria, l’obiettivo è quello di rafforzare la collaborazione con Federmotorizzazione, la Federazione che rappresenta il comparto dell’automotive a livello nazionale: «Attraverso la Federazione nazionale è possibile partecipare gratuitamente ad eventi e seminari per un aggiornamento professionale a trecentosessanta gradi – continua Epis -. Periodicamente la Federazione invia documenti che fotografano il settore, oltre ad indicare novità ed aggiornamenti che interessano il nostro comparto».

La formazione rappresenta un’arma insostituibile per la categoria:«Dall’aggiornamento professionale a incontri con fiscalisti ed esperti, non mancheranno appuntamenti ad hoc, realizzati in collaborazione con Polizia Stradale, Motorizzazione Civile e con Unasca, l’associazione che rappresenta la realtà delle pratiche auto – continua il presidente del Gruppo -. Quest’anno intendiamo dedicare un approfondimento per chiarire la nuova normativa che interesserà il libretto di circolazione e che porterà alla scomparsa del certificato di proprietà. Per incrementare le vendite promuoveremo un corso dedicato alla promozione delle auto sul web, con una serie di piccoli accorgimenti, dal testo dell’annuncio ai dettagli fotografici, ai video».

Il Gruppo degli Autosalonisti intende inoltre rafforzare la collaborazione con gli altri direttivi dell’Associazione, a partire dai Concessionari: «Unendo le forze potremmo condividere l’organizzazione di meeting e manifestazioni e dare maggiore voce alle istanze del nostro comparto» conclude Epis. Gli Autosalonisti in provincia di Bergamo sono 213, di cui 19 in città.

 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.