17ott

Studenti, imprenditori e cittadini: tutte le opportunità per saperne di più sull’energia

Dal 17 al 22 ottobre l'ottava edizione della Settimana per l'Energia di Confartigianato con iniziative ed eventi sui vantaggi della green economy. Ecco il programma completo

sede associazione artigianiSi apre il sipario sull’ottava edizione della Settimana per l’Energia, la manifestazione promossa da Confartigianato Imprese Bergamo in programma dal 17 al 22 ottobre che offre a cittadini, studenti e imprenditori un pieno di incontri ed iniziative sui temi dell’energia, della green economy e della sostenibilità.

Il filo conduttore è “Energia, quale valore?”, che ribalta l’ottica tradizionalmente utilizzata per affrontare i temi dell’energia. Mentre negli anni scorsi, infatti, l’argomento è stato trattato analizzando gli aspetti svantaggiosi come i costi, gli sprechi, la necessità di dedicarsi al recupero e al riciclo, quest’anno, il comitato tecnico-scientifico ha voluto aprire al valore “positivo” dell’energia, partendo dalle opportunità e dai benefici che ne derivano per gli imprenditori e per tutta la società, sotto l’aspetto etico e sociale prima che economico.

Il programma prevede 13 convegni, un seminario e uno spettacolo dedicati alle scuole, 4 eventi collaterali tra i quali la visita alla Montello Spa, azienda leader nel recupero dei rifiuti, la visita al termovalorizzatore e all’impianto di produzione del calore per il teleriscaldamento di A2A Calore e Servizi Srl, la Mostra “Energia, quale futuro?” e un concerto sinfonico.

Tra gli appuntamenti, si segnalano, in particolare:

  • lo spettacolo dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado, lunedì 17 ottobre alle 9.30 al Seminario Vescovile Giovanni XXIII. Ideato, scritto e realizzato da Oreste Castagna di Rai Yo Yo, coinvolgerà gli alunni in un viaggio attraverso i temi dell’energia, dell’elettricità, dell’ambiente e della sostenibilità. Ad accompagnare il racconto, la musica dal vivo dell’Orchestra Filarmonica Italiana. Di seguito, lo spettacolo “Risparmiamo il pianeta” a cura di Ubi Banca Popolare di Bergamo con la collaborazione di Feduf (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio). Sponsor singolare dell’evento il Cisl – Consorzio Nazionale per il Riciclo dell’Alluminio che offrirà ai ragazzi una serie di gadget d’alluminio riciclato;
  • il convegno di lunedì 17 ottobre alle 18.30 nell’Auditorium di Confartigianato Imprese Bergamo dal titolo “Mercato di tutela e tutela simile: opportunità e rischi – il valore e il ruolo di CEnPI e di Confartigianato Imprese” in cui verranno esposte le novità che interesseranno nel prossimo futuro tutte le utenze di energia elettrica e gas, soprattutto private, e le proposte che, come servizio CEnPI dedicato, la Confartigianato Imprese Bergamo intende offrire alle piccole utenze come forma di nuova tutela;
  • il seminario sul tema dell’orientamento alle professioni dedicato alle scuole secondarie di secondo grado, mercoledì 19 ottobre alle 9.30 nell’Auditorium di Confartigianato Imprese Bergamo che, con il coinvolgimento dell’Ufficio Scolastico territoriale di Bergamo e le testimonianze di professionisti e imprese, ha l’obiettivo di fornire ai giovani una panoramica delle opportunità lavorative esistenti sul territorio nei settori del risparmio energetico e della green economy;
  • il convegno di giovedì 20 ottobre alle 18.30 nell’Auditorium di Confartigianato Imprese Bergamo dal titolo “Energia in Senegal, quale valore? Opportunità di business per le imprese della meccanica bergamasca nel settore estrattivo” che avrà come obiettivo la valutazione e lo sviluppo delle potenzialità di nuovi business in Senegal nel settore energia, a beneficio delle imprese interessate;
  • il convegno di venerdì 21 ottobre alle 16 nell’Auditorium di Confartigianato Imprese Bergamo dal titolo “Il valore dell’energia, dall’analisi dei macrosistemi al costo in bolletta” che grazie al qualificato intervento di Vittorio Emanuele Parsi, docente di Relazioni economiche internazionali all’Università Cattolica di Milano, illustrerà come le dinamiche mondiali del mercato dell’energia possano avere ricadute pratiche sul costo della nostra bolletta;
  • il convegno conclusivo di sabato 22 ottobre alle 9.30 nell’Aula Magna dell’ex Chiesa di Sant’Agostino dal titolo “Il valore di Expo, da Milano 2015 ad Astana 2017”, che presenterà la prossima esposizione universale sul tema dell’energia sostenibile in programma a giugno 2017 ad Astana, in Kazakistan, Paese in via di sviluppo e uno dei primi al mondo per la produzione di gas e petrolio. L’ambizione è quella di creare un ponte tra Bergamo e Astana per favorire opportunità di lavoro per le imprese bergamasche e valorizzare le competenze e il made in Italy anche nel settore delle fonti d’energia rinnovabili. All’incontro interverranno, tra gli altri, Fabrizio Grillo, segretario generale del Padiglione Italia di Expo Milano 2015 Dimash Dossanov, amministratore delegato “KazTransOil” JSC e il presidente nazionale di Confartigianato Imprese Giorgio Merletti;
  • il Concerto sinfonico organizzato sabato 22 ottobre alle 21 nell’Aula Magna dell’ex Chiesa di Sant’Agostino a conclusione della Settimana per l’Energia 2016. Il concerto dal titolo “Musica, luce ed energia” vedrà l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal Maestro Gianluigi Dettori eseguire la settima e l’ottava sinfonia di Beethoven.

Dal comitato tecnico-scientifico fanno parte Bergamo Sviluppo, gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri, l’Università di Bergamo, l’Ufficio Scolastico per la Lombardia, novità di quest’anno, Confcooperative Bergamo e l’associazione europea Cetri-Tires.

Tutti gli incontri della Settimana per l’Energia sono a ingresso libero e gratuito, ma per la partecipazione è necessaria la registrazione sul sito www.settimanaenergia.it, dove è anche possibile consultare il programma dettagliato, in continua evoluzione.

Info: segreteria organizzativa (tel. 035 274337, e-mail: energia@artigianibg.com).

>>Il programma completo

I commenti sono chiusi.