“Al bar e al ristorante scelgo io!”, menzione al progetto dell’Ascom

Alla conferenza di sistema di Confcommercio in evidenza la tovaglietta in simboli, per i bambini con disabilità cognitive, promossa con l'Associazione Angelman


Ascom Bergamo ha ricevuto la menzione di Confcommercio per il progetto “Al bar e al ristorante scelgo io!”. La menzione è stata conferita nel corso della Conferenza di sistema tenutasi a Chia (Cagliari) venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre scorsi. Il progetto consiste nella realizzazione di tovagliette in simboli che permettono ai bambini con disabilità cognitive e, più in generale, ai piccolissimi e a coloro che non hanno conoscenza della lingua italiana, di ordinare al bar e al ristorante in autonomia. La tovaglietta è stata studiata in collaborazione con l’Associazione Angelman onlus e ha il patrocinio della Fondazione Armr. Nelle scorse settimane il progetto è stato sviluppato insieme a Fipe, la Federazione dei pubblici esercizi. La tovaglietta in simboli per i bambini si è arricchita di nuove voci e si è colorata di giallo. E in aggiunta, è stata creata una tovaglietta pensata per i turisti, dal color tortora, con i simboli relativi ai superalcolici e la doppia traduzione dei testi, in italiano e in inglese. Le due tovagliette sono state distribuite ai 700 partecipanti provenienti dalle associazioni Confcommercio delle altre province e utilizzate durante le colazioni di lavoro, con l’invito ad adottarle. Potrebbero quindi presto debuttare sui tavolini dei bar e dei ristoranti di altre province. I simboli riportati sulle tovagliette sono mutuati dalla Comunicazione aumentativa alternativa (CAA), un approccio che facilita la comunicazione in bambini e persone con disabilità cognitive e di linguaggio e provengono dal portale aragonese Arasaac (http://arasaac.org).

 

I commenti sono chiusi.